BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 10 APRILE/ Ministero Salute: +344 morti e 17.567 casi

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Italia, i dati aggiornati sull’emergenza sanitaria al 10 aprile 2021: +344 morti e 17.567 casi, tasso di positività risale al 5,5%

bollettino coronavirus italia
Roberto Speranza, ministro della Salute in Senato (LaPresse)

Arriva al 5,5% il tasso di positività al coronavirus in Italia alla luce del nuovo bollettino fornito dal Ministero della Salute. Dunque, è in crescita dello 0,3 per cento rispetto a ieri. Questo perché sono stati registrati nelle ultime 24 ore 17.567 nuovi casi a fronte di 320.892 tamponi. In diminuzione il numero dei morti, che resta comunque rilevante: sono 344 i deceduti. Invece i guariti sono 20.483. Pertanto, dall’inizio della pandemia Covid sono stati registrati 3.754.077 casi, mentre nel complesso i deceduti sono 113.923, invece i dimessi-guariti in totale sono 3.107.069. Quindi, le persone attualmente positive sono 533.085, di cui 501.843 in isolamento domiciliare. Invece i ricoverati con sintomi sono 31.242, quindi si registra un calo di 507 unità.

Di questi in terapia intensiva ci sono 3.588 pazienti, quindi a fronte di 186 nuovi ingressi, ci sono -15 unità. La Regione Lombardia è quella che anche oggi registra più casi: 2.974. A seguire la Campania con 2.069 casi, poi 1.804 in Puglia. (agg. di Silvana Palazzo)

CORONAVIRUS ITALIA: OGGI NUOVO BOLLETTINO

Appuntamento attorno alle ore 17.00 con il bollettino coronavirus Italia di oggi, sabato 10 aprile 2021, con i dati aggiornati sull’emergenza sanitaria. Come vi abbiamo raccontato, ieri sono stati registrati 18.938 nuovi casi positivi su quasi 363 mila tamponi processati tra molecolari e antigenici: il tasso di positività è salito dal 4,7% di giovedì al 5,2% di ieri. La Regione più colpita è la Lombardia con 3.289 nuovi infettati, seguita da Campania (2.225), Piemonte (1.798) e Puglia (1.791).

Purtroppo resta elevato il dato dei decessi: 460 morti in più rispetto a giovedì, totale di 113.579 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. In calo il numero di attuali positivi, ovvero di soggetti che hanno il virus: -7.969 per un totale di 536.361 persone. Passiamo adesso ai dati sugli ospedali italiani: -60 ricoverati in terapia intensiva (3.603) e -702 pazienti negli altri reparti Covid (28.146).

CORONAVIRUS ITALIA, L’ANALISI DI BRUSAFERRO

In attesa del nuovo bollettino coronavirus Italia, prosegue il dibattito sulle riaperture. Il monitoraggio dell’Iss ha evidenziato i progressi, con una diminuzione generale del rischio, ma vietato abbassare la guardia. Intervenuto ieri in conferenza stampa, il presidente Silvio Brusaferro ha spiegato: «La curva in Italia ha raggiunto un plateau, c’è una decrescita lenta ma ci sono ancora alcune regioni con i contagi in aumento». Riflettori accesi soprattutto sul sovraccarico dei servizi ospedalieri e sull’ampia diffusione di alcune varianti, ma in base ai dati di ieri già otto regioni e due province autonome potrebbero passare alle restrizioni da fascia gialla: parliamo di Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Bolzano, Trento e Umbria. Lega in pressing, ecco le parole di Salvini«Se come questo venerdì anche nel prossimo ci sono dati in miglioramento per quanto mi riguarda dal lunedì successivo si può procedere con le riaperture».

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: DATI 9 APRILE

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA