BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 20 APRILE/ +1670 casi e 67 nuovi morti

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Lombardia, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati al 20 aprile: le ultime notizie su morti, casi e ricoverati

caso camici attilio fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse)

Il bollettino coronavirus Lombardia di oggi riporta 1670 nuovi positivi (di cui 72 debolmente positivi) a fronte di 46.901 tamponi processati. Nella giornata di ieri i nuovi contagi erano stati 1.040, ma i tamponi effettuati si erano fermati sotto quota 19mila. Diminuisce dunque il tasso di positività, passando dal 5,5% di ieri al 3,5% odierno. I guariti/dimessi sono 2.816, per un totale di 693.524 dall’inizio dell’epidemia. In aumento rispetto alle ultime 24 ore il dato relativo ai decessi: ieri erano stati 55, oggi sono 67. Sul fronte ospedaliero la situazione un primo campanello d’allarme suona sul fronte dei ricoverati nei reparti Covid, che oggi tornano a salire di 16 unità per un totale di 4.639 degenti. Diminuiscono invece i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, in tutto 675 e in calo di 33 unità rispetto a lunedì. Il triste primato di zona più colpita spetta ancora una volta a Milano e provincia con 454 casi, di cui 200 a Milano città, davanti a Varese con 291 casi. (agg. di Dario D’Angelo)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: I DATI DI IERI

L’ultimo bollettino coronavirus della Lombardia ha registrato un calo di casi positivi e decessi, compreso un ribasso di ricoverati. Come vi abbiamo raccontato, lunedì sono stati annotati 1.040 nuovi contagiati su quasi 19 mila tamponi processati. La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati al 5,5%, mentre il conto dei decessi è salito a 32.319, con 55 nuove vittime. In calo i ricoverati – -14 in terapia intensiva e -93 negli altri reparti Covid – mentre il totale dei guariti è salito a quota 690 mila persone.

Questo l’incremento di casi positivi per provincia riportato dal bollettino coronavirus della Lombardia: 406 nuovi casi in provincia di Milano (di cui 154 Milano città), 127 in provincia di Bergamo, 113 in provincia di Brescia, 23 in provincia di Como, 13 in provincia di Cremona, 40 in provincia di Lecco, 4 in provincia di Lodi, 61 in provincia di Mantova, 131 in provincia di Monza e Brianza, 44 in provincia di Pavia, 31 in provincia di Sondrio e 15 in provincia di Varese.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: LE ULTIME NOTIZIE

In attesa del bollettino coronavirus della Lombardia, arrivano importanti dichiarazioni del presidente Attilio Fontana. «Siamo pronti per le riaperture», il giudizio del governatore ai microfoni di Sky Tg 24: «Per quanto riguarda la riapertura del trasporto pubblico, i tavoli con le Prefetture sono sempre aperti, ma dobbiamo risolvere il problema dell’equazione insostenibile che vede le scuole al 100% e la copertura dei treni al 50%. Questo è un problema che abbiamo già presentato al governo. Nell’incontro di oggi pomeriggio ascolteremo le riflessioni dell’esecutivo, ci sono una serie di soluzioni in campo, una delle quali sarebbe quella di dilazionare l’ingresso degli studenti nelle scuole». Poi Attilio Fontana si è soffermato sul possibile cambio di zona per la Lombardia: «I numeri stanno gradualmente migliorando, se le cose dovessero continuare come in questi giorni credo proprio che torneremo in zona gialla. E’ sempre difficile ipotecare il futuro: se la situazione odierna dovesse proseguire in questa direzione, ci sono buone possibilità che si torni gialli».

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: DATI 19 APRILE

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA