LOMBARDIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 11 APRILE/ 77 morti, 2.302 casi, -163 ricoverati

- Alessandro Nidi

Bollettino Coronavirus Lombardia, la situazione aggiornata a oggi, domenica 11 aprile 2021: 77 morti, 2.302 nuovi casi di Covid, -163 ricoverati rispetto a ieri

Attilio Fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Ancora tante vittime per coronavirus, ma un calo altrettanto ingente dei ricoveri in corsia d’ospedale: le ultime 24 ore in Lombardia vedono il bollettino epidemiologico segnalare 77 morti positivi al Covid-19, 2.302 nuovi casi totali di contagio a fronte di 41.303 tamponi-test rapidi processati. Il tasso di positività in Lombardia cala al 5,6% con la continua e costante diminuzione dei ricoveri in tutto la regione: 814 lombardi in terapia intensiva (-10 rispetto a sabato) e soprattutto 5.896 pazienti con sintomi Covid in ospedale, -163 rispetto ai totale dei ricoveri del giorno prima.

La diffusione del contagio a livello provinciale vede ancora Milano “primeggiare” con 714 nuovi casi tra ieri e oggi, segue Brescia 367, Monza 203, Bergamo 244, Pavia 127, Varese 112, Mantova 132, Como 107, Cremona 80, Lecco 58, Lodi 26, Sondrio 69. (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Anche quest’oggi, domenica 11 aprile 2021, si rinnova il tradizionale e quotidiano appuntamento con il bollettino Coronavirus Lombardia, i cui numeri e dati aggiornati saranno svelati nel pomeriggio odierno, presumibilmente dopo le 17, quando si riuscirà ad avere un quadro più dettagliato e puntuale circa l’andamento della pandemia a livello regionale, tanto a livello di nuovi contagi e vittime, quanto in termini di degenze ospedaliere. In attesa di scoprire le statistiche odierne, è d’uopo volgere lo sguardo a quanto accaduto 24 ore fa sul suolo lombardo, dove si sono registrati 2.794 nuovi contagi su 53.133 tamponi processati, fra molecolari e antigenici.

Nonostante si sia dunque annotata una diminuzione in termini di nuove positività (venerdì erano state 3.289), incute timore e non lascia tranquilli il tasso di positività, segnalato in costante aumento e pari al 5,6%. Nella giornata di ieri si sono verificati altri 81 decessi, che hanno portato i morti Covid a quota 31.676 in Lombardia dall’avvento della pandemia. Infine, gli ospedali: sono 6.059 i ricoverati nei nosocomi regionali (-193), con 824 pazienti che occupano, purtroppo, le terapie intensive (-4 rispetto a venerdì).

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, IERI LA PROTESTA CON PENTOLE E PADELLE

In attesa di conoscere i nuovi dati che comporranno il bollettino Coronavirus Lombardia, va segnalata la protesta andata in scena nelle scorse ventiquattr’ore sul territorio regionale, organizzata dai “Sentinelli”, unitamente a Medicina Solidale, Arci e Casa Comune. Una contestazione pacifica, che ha visto i suoi partecipanti presentarsi sotto il palazzo della Regione armati di pentole, padelle, coperchi e mestoli, così da fare sentire la propria voce e invocare le dimissioni del governatore Attilio Fontana, come hanno gridato i manifestanti, accompagnati da numerosi striscioni, sui quali campeggiavano slogan piuttosto eloquenti, come, ad esempio, “Gestione inadeguata, sanità commissariata”. Come riportato dal quotidiano “La Repubblica”, era presente in piazza anche l’europarlamentare del Partito Democratico ed ex assessore presso il Comune di Milano Pierfrancesco Majorino: “La pandemia – ha asserito – ha sconvolto tutti nel mondo, ma in Lombardia c’è stato un di più, riconoscibile nelle responsabilità di Fontana, Letizia Moratti e Bertolaso”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA