BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 11 GIUGNO/ 270 nuovi casi, -61 ricoverati

- Davide Giancristofaro Alberti

Ecco i dati del nuovo bollettino coronavirus della regione Lombardia di oggi, venerdì 11 giugno 2021. Calano i nuovi casi (+270) ed i ricoverati (-61)

Attilio Fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Anche nel pomeriggio di oggi, come ormai da tradizione, è stato reso noto il nuovo bollettino coronavirus della Lombardia relativo alla giornata di venerdì 11 giugno 2021. La Regione guidata da Attilio Fontana ha fatto sapere che nelle ultime 24 ore i nuovi casi di positività al virus sono stati in tutto 270 (ieri erano stati 352) a fronte di 35.978 tamponi effettuati (di cui 19.417 molecolari e 16.561 antigenici) di cui 36 ‘debolmente positivi’. Un dato particolarmente positivo è l’assenza di nuovi casi in provincia di Cremona. Continuano inoltre a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-8) così come nei reparti (-61). I decessi sono in tutto cinque che portano il totale a 33.707.

La provincia più colpita resta quella di Milano con 81 casi di cui 36 a Milano città; segue Brescia a quota 39 e poi Bergamo, 34. Varese e la provincia di Monza e Brianza sono le uniche che superano i 20 casi positivi, rispettivamente a quota +26 e +23. Si continua con Pavia (+18); Lecco (+11); Sondrio (+10); Mantova (+7) e Lodi (+3). (Aggiornamento di Emanuela Longo)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Facciamo il consueto punto sulla curva pandemica in Lombardia, grazie al nuovo bollettino coronavirus della regione di oggi, giovedì 11 giugno 2021. La zona del nord Italia sta rialzando finalmente la testa dopo un periodo nerissimo durato più di un anno e in cui ha pagato un costo altissimo in quanto a vite umane. Ma da lunedì, come verrà certificato oggi dal consueto monitoraggio, la Lombardia entrerà per la prima volta in Zona Bianca, con la gran parte delle restrizioni che verranno meno, a cominciare dal coprifuoco.

In attesa dell’annuncio ufficiale da parte degli organi preposti, rileggiamo i numeri del bollettino di ieri, quando i casi emersi sono stati 352 a fronte di 35.696 tamponi processati (sia antigenici che molecolari), rapporto che ha permesso di ottenere un indice di positività pari a 0.9%, leggermente più basso rispetto alla media nazionale. Bene, come sempre, il dato relativo ai ricoverati negli ospedali, dove al momento troviamo 130 pazienti gravi in terapia intensiva, meno 13 rispetto a ieri, e altri 721 in degenza normale, dato in calo di 33 unità dopo la crescita di 48 ore fa. Infine, le vittime, ieri pari a 6 per un totale dal 20 febbraio 2020 di 33.702 decessi causa covid.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 11 GIUGNO: LA MORATTI SULLA TERZA DOSE

Fra un numero positivo e un altro, in Lombardia prosegue a gonfie vele la campagna di vaccinazione, e in questa fase, oltre a soffermarsi sulle vaccinazioni in vacanza, la comunità scientifica sta cercando di capire se servirà o meno una terza dose, in particolare ai soggetti più fragili. Tutto dipenderà dalla durata della protezione del vaccino, e nell’attesa la vicepresidente lombarda, Letizia Moratti, assessore al welfare, ha spiegato: “Se ci saranno, come pare ci possano essere, dei possibili richiami nella campagna vaccinale con somministrazione della terza dose credo che le farmacie avranno un ruolo rilevante in questo passaggio”, parole rilasciate durante il webinar organizzato da Federfarma Lombardia in collaborazione con Ambrosetti.

La Moratti ha spiegato di aver già “chiesto al governo e al commissario di avere quanto prima delle indicazioni per non farci trovare impreparati. Ho parlato con il ministro, il 15 avrà un incontro con i ministri e con il commissario europeo, probabilmente ci sarà un confronto anche con le case farmaceutiche per capire la durata della copertura vaccinale, se e da quando far partire i richiami. Le farmacie e i medici di medicina generale potrebbero essere quelli che colmano l’ultimo miglio della campagna vaccinale con gli eventuali richiami”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 10 GIUGNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA