CORONAVIRUS LOMBARDIA, BOLLETTINO 13 AGOSTO/ +2 decessi, +74 contagiati

- Carmine Massimo Balsamo

Coronavirus, il bollettino della Lombardia di oggi, giovedì 13 agosto 2020: le ultime notizie su morti, casi positivi e guariti.

bollettino coronavirus lombardia
Attilio Fontana, Governatore di Regione Lombardia (Foto LaPresse)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, giovedì 13 agosto 2020. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati +2 decessi, bilancio totale di 16.835 vittime dall’inizio dell’emergenza sanitaria. In calo i casi positivi: +74 rispetto a ieri, di cui 14 debolmente positivi e 4 individuati a seguito di test sierologici. Solo un contagiato in più nelle province di Como, Cremona, Lodi e Sondrio. Ben +28 infettati nella provincia di Milano, di cui +14 Milano città. 54 i pazienti guariti/dimessi nelle ultime 24 ore, che hanno portato il bilancio totale a 74.754 unità. Infine, da registrare il rialzo di ricoverati negli ospedali lombardi: +1 ricoverati in terapia intensiva (11), +5 ricoverati negli altri reparti Covid (170). Qui di seguito la slide diffusa da Regione Lombardia. (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Ieri non sono stati registrati nuovi decessi per il terzo giorno di fila, appuntamento attorno alle ore 17.00 con il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, giovedì 13 agosto 2020. Il conto dei morti di Covid-19 rimasto fermo a 16.833 vittime, mentre è stato annotato un lieve aumento di casi positivi, legato anche all’incremento di tamponi effettuati (+7.960): +102 contagiati di cui 16 debolmente positivi e 5 individuati a seguito di test sierologici. Questo il bilancio di nuovi casi per provincia: +29 Milano, +6 Bergamo, +11 Brescia, +8 Como, +2 Cremona, +5 Lecco, +5 Lodi, +19 Mantova, +4 Monza e Brianza, +2 Pavia, +1 Sondrio e +6 Varese. In crescita anche il dato dei ricoverati: 10 ricoverati in terapia intensiva (=) e 165 ricoverati negli altri reparti Covid (+5).

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: LE ULTIME NOTIZIE

Regione Lombardia ha espresso soddisfazione per l’ordinanza firmata dal ministro Roberto Speranza che prevede tamponi a chi rientra da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Una decisione importante secondo il presidente Attilio Fontana: «Il Governo ha accolto con favore le sollecitazioni e le preoccupazioni della Lombardia e delle Regioni sui nuovi contagi da Covid19, concordando la formulazione di linee guida nazionali, con l’obbligo del tampone entro 48 ore, per chi rientra o arriva in Italia dai Paesi Europei con il maggior numero di contagi in questo momento». Il provvedimento è stato concordato al termine di una riunione tra Governo e Regioni, mentre l’assessore Giulio Gallera ha aggiunto: «Per i cittadini lombardi che rientrano da questi Paesi mettiamo a disposizione il supporto operativo e informativo necessario attraverso il numero unico 116117, che fornirà i riferimenti delle Ats di competenza per domicilio».

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: DATI 12 AGOSTO

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA