CORONAVIRUS, BOLLETTINO LOMBARDIA 18 GENNAIO/ 1.189 nuovi casi, ricoverati in calo

- Alessandro Nidi

Bollettino coronavirus Lombardia, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati al 18 gennaio 2021: le ultime notizie su morti, casi e ricoverati

bollettino coronavirus lombardia
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, lunedì 18 gennaio 2021. Come reso noto dalla Regione guidata da Attilio Fontana, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.189 nuovi contagiati (di cui 50 debolmente positivi) su 16.338 tamponi processati (13.966 molecolari e 2.372 antigenici). La provincia più colpita è quella di Varese con 319 nuovi infettati, seguita da quella di Milano (256) e Brescia (186).

Decessi in calo rispetto a ieri: 45 morti nelle ultime 24 ore, bilancio totale di 26.282 vittime di Covid-19 da inizio epidemia. Il conto dei guariti è salito a 435.509 persone, +3.722 rispetto a domenica, mentre è in rialzo la percentuale dei positivi sui tamponi effettuati: da 6,3% a 7,2%. Infine, buone notizie dal fronte ricoverati: -3 pazienti in terapia intensiva (449) e -57 pazienti negli altri reparti Covid (3.553). (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Inizia una nuova settimana, ma, come da prassi, è già tempo di riavvolgere ancora il nastro delle ultime 24 ore per rinfrescare la memoria su quanto registrato in Lombardia a livello epidemiologico: un’operazione che sarà possibile effettuare tra le 17 e le 18 di oggi, lunedì 18 gennaio 2021, per mezzo del nuovo bollettino Coronavirus regionale, che renderà di dominio pubblico i dati circa l’andamento della pandemia in quella che, alla data odierna, rimane la regione più colpita dal Covid-19 da ormai un anno a questa parte, come testimonia la zona rossa entrata in vigore nella giornata di ieri. Per quanto concerne le statistiche di domenica, sono stati 1603 i nuovi positivi rilevati, di cui 115 “debolmente positivi”, a fronte di 25.051 tamponi effettuati (di cui 21.077 molecolari e 3.974 antigenici). Il tasso di positività è del 6,3%. Sul fronte dei morti si sono registrati 65 nuovi decessi (in diminuzione rispetto a sabato, quando erano stati 78), mentre si contano anche 3.294 nuovi guariti-dimessi tra sabato e domenica. Il computo dei ricoveri viene nuovamente ritoccato verso il basso: 452 le terapie intensive totali (-2), 3.610 i ricoveri con sintomi in corsia d’ospedale.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, MORATTI CHIEDE DI SOSPENDERE ZONA ROSSA PER 48 ORE

Il vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, ha chiesto ufficialmente al ministro della Salute, Roberto Speranza, di sospendere per 48 ore l’ordinanza che pone la Lombardia in zona rossa, in attesa dei dati statistici di domani, martedì 19 gennaio 2021, che certificheranno “il minor grado di rischio”. Moratti ha aggiunto che “la revisione sollecitata per martedì potrà essere molto più puntuale e oggettiva e dimostrare il minor grado di rischio della Lombardia. Si tratta di una sospensiva di 48 ore che sono certa troverà poi una conferma definitiva per l’intera Regione a seguito del ricalcolo aggiornato degli indici che il 16 gennaio a Regione Lombardia risulterebbe di 1,01“. Intanto, ieri sera a “Che tempo che fa” su Rai 3, il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, ha dichiarato che “pensare di ripartire senza la Lombardia, cuore pulsante del Paese, è impossibile. Non dimentichiamoci che ha già pagato un prezzo altissimo nella prima fase, quando è stata la regione del mondo più colpita dall’epidemia”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 17 GENNAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA