BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 19 GIUGNO/ 183 nuovi casi e 3 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 19 giugno: si avvicina l’appuntamento quotidiano con il report contenente tutti i dati sulla pandemia di covid

Moratti, Lombardia
Letizia Moratti, vicepresidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Bollettino coronavirus Lombardia: i dati di oggi, sabato 19 giugno 2021, parlano di 183 nuovi casi di Covid-19 riscontrati su 43.430 tamponi processati nelle ultime 24 ore. I dati diramati dalla Regione Lombardia segnalano un calo dei pazienti ricoverati in terapia intensiva di 11 unità: oggi i degenti sono 80 contro i 91 di ieri. Negli altri reparti ordinari i ricoverati sono 402, in calo di 25 unità rispetto ai 427 di venerdì. A perdere la vita a causa del Covid sono state oggi 3 persone: ieri erano state 2. Dall’inizio dell’epidemia i morti in Lombardia per Covid sono 33.751. Buone notizie sul fronte dei guariti, che continuano ad aumentare: in totale sono 793.206 i guariti/dimessi. A livello provinciale l’area dove si registra il più alto numero di nuovi casi Covid è Milano a quota 59 contagi; seguono la provincia di Brescia e quella di Varese rispettivamente con 24 e 20 nuovi casi. (agg. di Dario D’Angelo)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 19 GIUGNO

Il bollettino coronavirus della regione Lombardia di questo sabato, 19 giugno 2021 verrà comunicato nel tardo pomeriggio di oggi, fra le ore 17:30 e le 18:00. Scopriremo quindi fra poche ore tutti gli ultimi indicatori legati alla pandemia, numeri che purtroppo abbiamo imparato alla perfezione in questi 16 mesi di coronavirus, e che speriamo possano continuare a decrescere, così come si è visto anche nel report di ieri. Nelle scorse 24 ore sono emersi altri 114 nuovi contagi, per un tasso di positività pari allo 0.3 per cento a seguito dei 35.070 tamponi che sono stati processati fra test molecolari e antigenici.

Nei nosocomi regionali troviamo al momento 427 pazienti con sintomi covid nei reparti di degenza normale, per un calo di 69 unità, mentre in terapia intensiva c’è stato un leggere rialzo, più uno rispetto a 48 ore fa, per un totale di 91 ricoverati. Infine, per quanto riguarda le province, segnaliamo 33 nuovi contagi in quel di Milano, con altri 23 a Brescia.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 19 GIUGNO: LE PAROLE DI BERTOLASO

Ieri è tornato intanto a parlare Guido Bertolaso, il consulente della campagna vaccinale della regione Lombardia, ex numero uno della Protezione Civile, che ha fatto chiarezza in merito alla possibilità, per i cittadini lombardi, di spostare la data della seconda dose di vaccino nel caso in cui gli stessi avessero problemi legati alle ferie, ma sempre nel range indicato: “Ci appelliamo al buonsenso dei nostri cittadini – le parole di Bertolaso riportate ieri dall’edizione online del quotidiano IlGiorno – affinché questo eventuale spostamento si faccia solo per una ragione importante, solo nei casi necessari, per evitare di ingolfare il sistema e creare problemi nelle agende. Si dovrà fare con un preavviso di sette giorni. Si potrà spostare data, ora e centro vaccinale”. Quindi l’ex capo della Protezione Civile ha specificato che “Sarà consentita una sola modifica”, mica che a qualcuno venga in mente di spostare continuamente le date…

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 18 GIUGNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA