LOMBARDIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 2 DICEMBRE/ +175 morti, -144 ricoverati

- Davide Giancristofaro Alberti

Scopriremo verso le ore 18:00 il nuovo bollettino coronavirus della regione Lombardia, gli ultimi aggiornamenti di oggi, mercoledì 2 dicembre

lombardia gallera
Giulio Gallera, assessore Welfare Regione Lombardia (laPresse, 2020)

Arrivano delle buone notizie dal bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, mercoledì 2 dicembre 2020. In calo i casi positivi, nonostante l’aumento di tamponi processati: 3.425 nuovi contagiati su oltre 36 mila test effettuati. Di questi nuovi infettati, 342 sono debolmente positivi. In netto calo la percentuale dei positivi sui tamponi effettuati: dall’11,63% di ieri al 9,4% di oggi. La provincia più colpita resta quella di Milano con 1.109 nuovi casi positivi. Alti anche i dati delle provincie di Varese (362 contagiati) e Como (316 contagiati). In calo anche i decessi per Covid-19: +175 nelle ultime 24 ore per un totale di 22.279 vittime dall’inizio dell’emergenza coronavirus. Oltre 5 mila guariti rispetto a ieri, totale di 274.189 persone, mentre si conferma il calo di ricoverati negli ospedali della Lombardia: -21 pazienti in terapia intensiva (855) e -120 pazienti negli altri reparti Covid (7.222). (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Il bollettino coronavirus della Lombardia è atteso fra le 17:00 e le 18:00 di oggi, mercoledì 2 dicembre. Nella giornata di ieri sono stati registrati altri 4.048 nuovi casi di covid, che hanno riportato la regione ad essere quella con più infetti in Italia, dopo che nella giornata di lunedì era scesa al terzo posto con 1.949 contagi. Come al solito, comunque, il lunedì è giorno di pochi tamponi, e infatti sono stati 16.987 quelli processati contro i 34.811 di ieri. Purtroppo continua a crescere il dato dei decessi, ieri 249, 41 in più rispetto a lunedì quando invece erano stati 208, per un totale di morti da inizio pandemia, dallo scorso 21 febbraio, pari a 22.104. Nel contempo è salito leggermente il rapporto fra test e positivi, ieri all’11.6% contro l’11.3 delle 24 ore precedenti. Le buone notizie giungono comunque dal fronte ospedaliero, dove si continuano a registrare numeri negativi, a cominciare dai 30 ricoveri in meno in terapia intensiva (876 i posti letto attualmente occupati), nonché dai 91 nella degenza ordinaria (7.342 in totale).

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GALLERA: “TERZA ONDATA A GENNAIO”

L’assessore al welfare Giulio Gallera, nonostante la curva dei contagi stia decrescendo, invita comunque a non abbassare la guardia alla luce di quello che potrebbe succedere nei prossimi mesi: “Probabilmente avremo una terza ondata, questa arriverà a gennaio – le sue parole riportate da IlGiorno nella giornata di ieri – abbiamo bisogno che le persone in prima linea ritrovino la forza, la motivazione per continuare ad andare avanti a curare le persone che inevitabilmente andranno negli ospedali. Il mio impegno è assoluto”. Quindi l’esponente della regione Lombardia ha aggiunto: “Il tema del contact tracing e della pressione sugli ospedali sono saltati in quasi tutte le Regioni ed evidentemente anche nella nostra Regione. Ma in questi mesi tante sono le cose che la Lombardia ha fatto, le possiamo giudicare sufficienti o insufficiente, adeguate o inadeguate, ma non si può non tenere conto delle grandi attività compiute”. Di seguito il bollettino coronavirus Lombardia di ieri

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 1 DICEMBRE



© RIPRODUZIONE RISERVATA