BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 2 DICEMBRE/ +2.620 casi, scende tasso positività

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 2 dicembre 2021: facciamo il punto sulla pandemia di covid in regione, a cominciare da contagi e ospedalizzati

piano vaccini lombardia
Guido Bertolaso, commissario Covid Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

2.620 nuovi contagiati su oltre 147 mila tamponi processati, entrambi dati in rialzo rispetto a ieri, ma con un ribasso del tasso di positività, dal 2% all’1,7%: questo quanto reso noto dal bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, giovedì 2 dicembre 2021. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 17 nuovi decessi, totale di 34.413 vittime dall’inizio della pandemia, mentre continua ad aumentare il numero di ricoverati negli ospedali lombardi: +3 pazienti in terapia intensiva (111) e +6 pazienti negli altri reparti Covid (893).

Questo il bilancio dei nuovi casi positivi per provincia riportato dal bollettino coronavirus Lombardia odierno: +896 nuovi casi in provincia di Milano, +122 in provincia di Bergamo, +337 in provincia di Brescia, +172 in provincia di Como, +85 in provincia di Cremona, +75 in provincia di Lecco, +63 in provincia di Lodi, +124 in provincia di Mantova, +247 in provincia di Monza e Brianza, +121 in provincia di Pavia, +52 in provincia di Sondrio, +225 in provincia di Varese. (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Il bollettino coronavirus della regione Lombardia di oggi, 2 dicembre 2021, verrà comunicato come sempre nel tardo pomeriggio, indicativamente dopo le ore 5 di questa sera. Scopriremo quindi come sta evolvendo, anche oggi, la curva dei contagi in Lombardia, regione che se dovesse confermare il trend dell’ultimo periodo, potrebbe tornare in zona gialla nel giro di un paio di settimane, forse poco prima di Natale.

E anche il bollettino di ieri ha evidenziato numeri non propriamente positivi, visto che i contagi sono stati in totale 2.503 su 120.763 tamponi anti covid elaborati. Il tasso di positività si mantiene comunque al di sotto della media nazionale, pari a 2%, mentre per quanto riguarda il numero di decessi causati dal covid, anche ieri sono stati registrati dei morti, leggasi 24, per un totale da inizio pandemia pari a 34.396.

Negli ospedali lombardi vi sono al momento 108 pazienti in terapia intensiva e altri 887 in degenza ordinaria, doppio dato cresciuto rispettivamente di 5 e 39 unità, infine, per quanto riguarda i casi di Milano e provincia, ieri ne sono stati conteggiati altri 824.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 2 DICEMBRE

E proprio la regione Lombardia dovrebbe accogliere a breve alcuni pazienti tedeschi che in Germania non riescono a trovare posto negli ospedali in quanto pieni di pazienti covid. Nella nazione a nord dell’Europa è una vera e propria emergenza covid, di conseguenza la stessa ha chiesto aiuto agli stati membri per poter ospitare qualche infetto. Letizia Moratti, uscendo allo scoperto negli scorsi giorni, aveva chiesto alla sua Direzione generale di attivarsi in tal senso.

“Gli ospedali tedeschi – le parole della vicepresidente della Lombardia nonché assessore al welfare della regione – sono alle prese con una drammatica emergenza di posti letto ospedalieri, con le terapie intensive prossime al collasso. Memore dell’aiuto solidale fornito all’Italia lo scorso anno, ritengo opportuno e doveroso offrire oggi alla Germania la disponibilità ad accogliere pazienti presso le nostre strutture ospedaliere, mettendo a disposizione ricoveri in area medica e in terapia intensiva”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA