BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 22 GIUGNO/ 126 nuovi casi e un morto

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino Coronavirus Lombardia, dati 22 giugno: i nuovi casi tornano sopra quota cento, diminuiscono i ricoveri e i decessi quotidiani

caso camici attilio fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse)

Negli scorsi minuti sono stati ufficialmente comunicati i dati che compongono il bollettino Coronavirus Lombardia della giornata di oggi, martedì 22 giugno 2021, e che consegnano alla popolazione regionale una fotografia nitida e aggiornata della situazione pandemica attualmente in essere a Milano e dintorni, sia per quanto concerne i nuovi casi individuati, sia per ciò che riguarda la pressione sulla rete ospedaliera del territorio. A fronte di 27.289 tamponi processati (tra molecolari e antigenici) sono emersi in data odierna 126 nuovi casi, con il tasso di positività attestatosi allo 0,4%.

Diminuiscono, parallelamente, i ricoverati nelle terapie intensive (-4: 73 in totale) e negli altri reparti (-2: 389), con un unico decesso riscontrato nelle ultime ventiquattro ore, che ha portato il computo delle morti dall’avvento del virus in Lombardia a quota 33.758. Relativamente ai nuovi casi suddivisi per provincia, se ne segnalano 35 nel Milanese (di cui 20 a Milano città), 22 a Varese e 16 a Brescia e dintorni. Seguono, nell’ordine, Monza e Brianza (11), Como (8), Pavia (7), Lecco (6), Cremona (5), Mantova (4), Bergamo (1), Lodi (1) e Sondrio (1). (aggiornamento di Alessandro Nidi)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DI IERI

E’ martedì 22 giugno 2021 e anche questa sera è atteso il bollettino coronavirus della Lombardia, il report aggiornato della Regione che mostrerà l’evoluzione del covid in quella zona d’Italia. Così come tutta la penisola, anche in Lombardia i numeri stanno migliorando continuamente da due mesi a questa porta, e prova ne è il fatto che la regione governata da Fontana è stata confermata in zona bianca anche per questa settimana. Prima di vedere i numeri di oggi andiamo a dare uno sguardo veloce al bollettino di ieri quando i contagi emersi sono stati 83 su 10.470 tamponi processati fra antigenici e molecolari (tasso di positività pari allo 0.7%, numero sempre molto interessante).

La regione ha comunicato altri 4 morti da covid, per un totale da inizio pandemia pari a 33.757, mentre negli ospedali i pazienti attuali sono 77, in merito alle terapie intensive regionali (dato in calo di 0 unità, uguale a quello comunicato nel precedente bollettino), e altri 391 in degenza ordinaria (computo aggiornato pari a meno 17). Infine, per quanto riguarda le province che hanno registrato più casi, si segnalano Milano, Bergamo e Brescia, rispettivamente a quota 22, 12 e 7 casi.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 22 GIUGNO: FONTANA SULLE FIERE

Intanto nella giornata di ieri è tornato allo scoperto il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, che si è soffermato soprattutto sul settore delle fiere, falcidiato dalla pandemia di covid visto che tutti gli eventi sono stati bloccati ormai da quasi un anno e mezzo a questa parte causa restrizioni in corso: “Come Lombardia stiamo sostenendo un comparto che ha sofferto più degli altri – l’intervento del presidente lombardo durante “Milano torna Fiera” – da una parte stiamo cercando di sostenere la possibilità delle aziende di partecipare alle fiere, dall’altro stiamo cercando di sostenere le necessità dei quartieri fieristici. E’ di questa mattina una delibera di giunta va in questa direzione: rispondere alle necessità dei quartieri fieristici”.

Quindi Fontana ha aggiunto e concluso: “L’incontro di oggi (ieri ndr) oltre che importante è simbolico: la Fiera è sempre stata un caposaldo della nostra produttività, farla ripartire è qualcosa di molto bello e significativo. La Fiera deve essere rilanciata con la collaborazione di tutte le parti e che si debba ricominciare a lavorare tutti insieme è la vera lezione appresa dalla pandemia: se si vogliono risolvere i problemi lo si deve fare soltanto a condizioni di poter collaborare”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 21 GIUGNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA