BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 23 GIUGNO/ 131 nuovi casi e 3 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino Coronavirus Lombardia, dati 23 giugno: in lieve aumento i positivi e i decessi rispetto alla giornata odierna

Attilio Fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Sono stati diramati pochi istanti fa i dati ufficiali relativi al bollettino Coronavirus Lombardia, che contribuiscono a fornire un’immagine precisa e nitida della situazione connessa all’andamento della pandemia sul territorio regionale, a cominciare dai nuovi casi di positività rilevati e dalla pressione sulla rete nosocomiale della Regione, la quale, fortunatamente, continua giorno dopo giorno a diminuire. Per quanto concerne le statistiche di oggi, mercoledì 23 giugno 2021, sono stati rilevati 131 nuovi casi positivi su 32.980 tamponi processati (tra molecolari e antigenici).

I decessi sono stati “soltanto” 3 (ieri uno), mentre si registrano nuovi cali fra i ricoverati in terapia intensiva (-1, 72 degenti in totale) e negli altri reparti ospedalieri (-39, 350 pazienti Covid complessivi). Giungendo alla consueta suddivisione dei contagi per province, è ancora una volta il Milanese a riscontrare il numero più elevato di nuovi casi (50, di cui 25 nel capoluogo lombardo), seguito da Monza e Brianza (21), da Brescia (12) e da Varese (12). Successivamente, troviamo le aree di Mantova (8), Lodi (6), Bergamo (5), Como (4), Cremona (4), Pavia (2), Lecco (1) e Sondrio (1). (aggiornamento di Alessandro Nidi).

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: I DATI DI IERI

Il bollettino coronavirus della Lombardia di questo mercoledì 23 giugno 2021, confermerà i numeri positivi delle ultime settimane, a cominciare dai dati contenuti nel report di ieri quando è stato comunicato un solo morto per covid. Un numero sensazionale tenendo conto che la regione Lombardia ha subito gravissime perdite in questo anno e mezzo per via del coronavirus, superando quota 33mila decessi.

“Nelle ultime 24 ore si è registrato un solo decesso – ha commentato via Facebook la vicepresidente della Lombardia, Letizia Moratti, assessore al welfare – che comunque rappresenta ancora una ferita per tutti noi. Ma stiamo davvero per rivedere finalmente la luce”. Quindi ha aggiunto, invitando a non abbassare la guardia: “Raccomando ancora tanta prudenza, senso civico e rispetto per sé e per gli altri. Grazie ai nostri medici, infermieri e a tutte le persone impegnate nella campagna vaccinale anti Covid-19. Grazie alla collaborazione di tutti, ce la faremo”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 23 GIUGNO, TASSO DI POSITIVITÀ ALLO 0.4%

Sono stati 126 i contagi scoperti in Lombardia nella giornata di ieri a fronte di 27.289 tamponi processati, due dati che hanno dato un indice di positività pari allo 0.4%, perfettamente in linea con la media nazionale. Nel contempo, sono diminuiti i pazienti ricoverati nei nosocomi regionali a causa del covid, con 73 gravi in terapia intensiva (dato in decrescita di quattro unità), e altri 389 nei reparti di degenza normale (meno due), per un totale quindi di altri sei posti letto liberati.

Infine, a livello provinciale, si segnalano 35 nuovi contagi in quel di Milano e provincia, di cui 20 nella sola metropoli. 22 quelli comunicati a Varese, 16 a Brescia, 11 a Monza-Brianza, 8 a Como, 7 a Pavia, 6 a Lecco, 5 a Cremona, 4 a Mantova, uno a Lodi e uno a Sondrio. Ricordiamo che a partire da questo venerdì, 25 giugno 2021, sarà possibile cambiare la data di prenotazione della seconda dose attraverso il portale classico delle vaccinazioni in Lombardia.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 22 GIUGNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA