LOMBARDIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 31 LUGLIO/ +4 morti, +77 contagiati

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati al 31 luglio 2020: dimezzati i ricoverati in terapia intensiva. Le ultime notizie

Fontana e Gallera Lombardia
Regione Lombardia, Attilio Fontana e Giulio Gallera (LaPresse)

Pochi istanti fa è stato reso noto il bollettino coronavirus di Regione Lombardia di oggi, venerdì 31 luglio 2020. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 4 nuovi decessi, che hanno portato il bilancio totale a 16.806 vittime dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I nuovi casi positivi sono 77, di cui 25 debolmente positivi e 24 individuati a seguito di test sierologici. Rispetto a ieri sono stati annotati +97 guariti, conto totale a 73.402 unità. Ottime notizie dalla situazione negli ospedali lombardi: ben -6 ricoverati in terapia intensiva (7), -3 ricoverati negli altri reparti Covid (148). Qui di seguito la slide diffusa da Regione Lombardia. (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DI IERI

Nuovo appuntamento con il bollettino della regione Lombardia sull’epidemia di coronavirus. Come di consueto anche per oggi, venerdì 31 luglio, verrà emessa la nuova comunicazione nel pomeriggio attraverso cui scopriremo i numeri riguardanti i nuovi casi, i guariti, i dimessi e le eventuali vittime. Nella giornata di ieri sono tornati a salire i contagi in regione, precisamente 88, di cui 17 definiti debolmente positivi, e 13 scoperti invece a seguito dei test sierologici. Per quanto riguarda la situazione ospedaliera, sono 164 le persone affette da covid-19 ricoverate negli ospedali regionali, e di queste, sono 13 quelle che si trovano nei reparti di rianimazione, quindi i casi più seri. 151 sono invece i pazienti negli altri reparti, dato in calo di tre unità fra mercoledì e giovedì sera. Altra notizia positiva è che anche ieri non si sono registrate vittime, di conseguenza, in Lombardia si è verificato un solo morto negli ultimi sette giorni (computo totale vittime da inizio emergenza, 16.802). Bergamo e Brescia sono le due province con più contagi, entrambe a quota 17, con Milano che segue a 15 e Varese a 11. Più staccate troviamo Monza e Brianza (5), Mantova e Como a 4, Pavia a 3, Cremona a 2, e Lecco e Sondrio a 1. Infine, zero casi a Lodi.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GALLERA: “2.4 MLN DI VACCINI ANTINFLUENZALE”

Nella giornata di ieri l’assessore al welfare, Gallera, ha parlato in vista dell’autunno e dell’arrivo dell’influenza, e a riguardo ha spiegato di avere a disposizione 2.4 milioni di dosi di vaccino, ben l’80% in più rispetto all’anno scorso: “Abbiamo individuato – le parole dello stesso, riportate in data 30 luglio da Bergamnews.it – grazie alla nostra Centrale acquisti regionale, i migliori prodotti presenti sul mercato mondiale che offriremo gratuitamente agli over 65, ai bambini fino a 6 anni, alle categorie professionali più a rischio, ai medici, infermieri, operatori sanitari e socio sanitari. La campagna vaccinale partirà, come ogni anno, la seconda metà del mese di ottobre – ha aggiunto e concluso Gallera – in modo da garantire una copertura adeguata alla popolazione fino al successivo mese di marzo, considerando che il picco influenzale è previsto dopo la metà di gennaio. Una massiccia copertura vaccinale sarà importante anche per una tempestiva diagnosi del Coronavirus al manifestarsi di sintomi simil influenzali”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 30 LUGLIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA