BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA OGGI 3 LUGLIO 2022/ Dati: +8.542 casi e 23 morti

- Alessandro Nidi

Bollettino Coronavirus Lombardia, i dati di oggi 3 luglio 2022: +8.542 casi e 23 morti, tasso di positività sale al 23,6%, ricoveri in calo

hub Lombardia
Hub Lombardia, Parco di Trenno Milano: tamponi e vaccini Covid (LaPresse)

Sono 8.542 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia a fronte di 36.178 tamponi processati. Questi i principali dati che emergono dal nuovo bollettino di oggi, domenica 3 luglio 2022. Di conseguenza, il tasso di positività al Covid è del 23,6% (+0,3%). Inoltre, il numero di casi certificati dall’inizio della pandemia in Lombardia sono 3.083.075. Nelle ultime 24 ore, per quanto riguarda i morti, sono stati registrati 23 deceduti, per un totale di 40.852 morti nella regione da inizio emergenza. Per quanto riguarda la situazione ospedaliera, aumentano i ricoverati nei reparti Covid ordinari, che scendono a quota 1.002 (-5). Per quanto riguarda invece il numero dei malati in terapia intensiva, resta stabile a quota 24, di cui 4 sono ingressi del giorno.

Per quanto riguarda la ripartizione dei casi per provincia, nel Milanese i contagi oggi sono 2.905. A seguire la provincia di Brescia con 1.035, Monza e Brianza con 735, Varese con 703 e Bergamo con 653. La provincia di Pavia registra 551 contagi, quella di Como 502, Mantova 333, Lecco 296, Cremona 282, Lodi 154 e Sondrio 105. (agg. di Silvana Palazzo)

ATTESO BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA OGGI 3 LUGLIO 2022

Anche quest’oggi, domenica 3 luglio 2022, fa ritorno il bollettino Coronavirus Lombardia, fornendo, per effetto dei dati diramati dal Ministero della Salute (ricordiamo che nel fine settimana la Regione fa affidamento alle statistiche nazionali per quanto concerne il monitoraggio dell’andamento dell’emergenza sanitaria sul suo territorio, ndr), una fotografia aggiornata e relativa all’andamento dei contagi e dei ricoveri ospedalieri. I nuovi numeri saranno disponibili solamente nel pomeriggio odierno, dunque ne approfittiamo per dare uno sguardo a quelli di ieri, quando sono stati rilevati 11.627 nuovi casi a fronte di 49.785 tamponi processati tra molecolari e antigenici, con il tasso di positività che si è attestato al 23,35%.

Nelle ultime 24 ore, peraltro, sono stati constatati purtroppo 8 decessi tra i malati Covid, dato che ha fatto salire a 40.852 i morti in Lombardia da febbraio 2020. Invece, sono stati 10.456 i guariti. Per quanto concerne le degenze ospedaliere, sabato 2 luglio sono stati registrati 24 pazienti ricoverati in terapia intensiva, mentre 1.007 sono stati ricoverati negli altri reparti.

CORONAVIRUS LOMBARDIA: OSPEDALI SOTTO PRESSIONE

Mentre aspettiamo di leggere i nuovi dati del bollettino Coronavirus Lombardia, segnaliamo una nuova ondata di ricoveri negli ospedali milanesi. Come scrive Fanpage.it, “al Niguarda i letti disponibili nel reparto di Malattie Infettive sono tutti pieni, idem al Policlinico (dove i posti sono completi anche in quello di Geriatria). Tanti ingressi al pronto soccorso del San Paolo“.

Il picco della quinta ondata è previsto soltanto per metà luglio, dunque la situazione in Lombardia e nel resto d’Italia deve essere ancora monitorata con prudenza. E, sebbene nell’area lombarda gli over 60 che hanno ricevuto la terza dose di vaccino siano più del 91%, l’assessore al Welfare e vicepresidente regionale, Letizia Moratti, ha invitato i cittadini a continuare a indossare la mascherina, anche se in quasi tutti i contesti è decaduto l’obbligo di portarla sul viso: ad oggi, esse sembrano rappresentare il miglior scudo possibile contro Omicron 5, in attesa dell’arrivo dei vaccini aggiornati contro Omicron.







© RIPRODUZIONE RISERVATA