BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 13 AGOSTO/ 129 morti 24.787 casi: dati Ministero Salute

- Chiara Ferrara

Bollettino coronavirus Italia, i dati del Ministero della Salute di oggi sabato 13 agosto 2022: 129 morti e 24.787 casi, tasso di positività al Covid scende al 13,4%

tampone covid 1 lapresse1280 640x300
Drive in per tampone Covid (LaPresse)

Tasso di positività al Covid in calo, così come i ricoveri. Questa è la fotografia scattata dal bollettino di oggi, sabato 13 agosto 2022, diffuso dal ministero della Salute. Sono 24.787 le persone risultate contagiate su 185.120 tamponi processati, quindi il tasso di positività al coronavirus in Italia scende al 13,4%, evidenziando un calo dell’1,6%. Dall’inizio della pandemia Covid sono stati certificati 21.480.076 casi. Per quanto riguarda i morti, ne sono stati registrati altri 129 nelle ultime 24 ore, di conseguenza il totale sale a quota 173.982. Per quanto riguarda i guariti, se ne registrano 51.462, quindi nel complesso arrivano a quota 20.417.972. Pertanto, le persone attualmente positive al coronavirus in Italia sono 888.122, di cui 880.076 in isolamento domiciliare.

Passiamo alla situazione ospedaliera. Sono 7.755 le persone ricoverate in aree mediche Covid (-288), i malati in terapia intensiva invece sono 291 (-15), di cui 18 sono ingressi giornalieri. Infine, la ripartizione dei casi per regione: 2.999 in Veneto, 2.813 in Lombardia, 2.276 in Campania. (agg. di Silvana Palazzo)

ATTESO BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 13 AGOSTO

Il weekend del Ferragosto è iniziato ed anche quest’oggi, sabato 13 agosto 2022, andremo a capire quale è la situazione per quanto concerne l’emergenza Coronavirus in Italia con il consueto bollettino diramato dal Ministero della Salute. La comunicazione ufficiale relativamente ai nuovi dati arriverà nel pomeriggio. Al suo interno verranno resi noti gli ultimi parametri registrati nel Paese: dal tasso di positività al numero di morti, fino alla questione ospedali.

In attesa degli ultimi aggiornamenti, andiamo a vedere quale quadro è stato descritto nel bollettino Coronavirus del Ministero della Salute nella giornata di ieri. Le autorità competenti hanno segnalato che il tasso di positività è rimasto stabile rispetto alle ore precedenti, al 15%. Il numero di nuovi casi è stato infatti di 26.693 a fronte di quasi 178 mila tamponi processati, sia molecolari che rapidi. Le vittime al dì sono purtroppo ancora tante: 152. Il bilancio dei guariti però è sempre più in rialzo. È sotto controllo ed in fase di miglioramento, infine, l’occupazione delle strutture sanitarie: -15 pazienti in terapia intensiva (306) e -315 pazienti negli altri reparti Covid (8.043).

CORONAVIRUS ITALIA: BASSETTI E I DUBBI SULLA QUARANTENA

I dati che arrivano dal bollettino Coronavirus del Ministero della Salute, in attesa di quelli di sabato 13 agosto 2022, rivelano che il virus sta diventando endemico. È necessario, secondo alcuni esperti, abituarci a convivere con esso. Di questa idea è, ad esempio, Matteo Bassetti. Il direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, in un’intervista all’Adnkronos Salute, ha ribadito in tal senso la necessità di passare ad una quarantena “light” per i positivi.

“Si posso ridurre i giorni di isolamento basandosi molto sulla personalizzazione della quarantena: quando finiscono i sintomi faccio un tampone e se negativo si può uscire. Oppure alle fine dei sintomi, dopo 48 ore, a prescindere dal risultato del test si può uscire”, ha detto. Un provvedimento secondo lui indispensabile in vista dell’autunno. “Rischiare di tenere a casa in autunno tante persone asintomatiche non è come farlo a luglio o agosto, c’è il rischio reale che tanti servizi fondamentali si blocchino”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA