BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 13 GIUGNO/ Ministero Salute: 26 morti, 1.390 nuovi casi

- Davide Giancristofaro Alberti

Il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute: dati Italia oggi 13 giugno 2021, con 26 morti e 1.390 nuovi contagi. Calo di 113 ricoveri in 24 ore

Terapie intensive
Roma, terapia intensiva Covid ospedale San Filippo Neri (LaPresse, 2021)

Con l’Italia che da domani sarà per due terzi completamente “bianca”, gli indicatori del coronavirus si confermano anche per questa domenica 13 giugno relativamente in discesa: il bollettino del Ministero della Salute registra nelle ultime 24 ore l’aumento di 1.390 nuovi casi positivi, con 3.460 guariti-dimessi e purtroppo anche 26 italiani morti (127.002 da inizio pandemia).

Al momento sono ancora 160.313 le persone positive al Covid-19 in tutta Italia (-2.096 rispetto a ieri), di queste però 156.206 in isolamento domiciliare senza sintomi particolari, 3.542 i ricoverati in corsia d’ospedale (-113 rispetto alla giornata di sabato) e 565 terapie intensive occupate (-9). Il tasso di positività cresce fino all’1% (+0,2%) a fronte degli ultimi 134.136 tamponi-test rapidi processati: l’incremento dei casi a livello regionale vede oggi 257 nuovi contagi in Lombardia in 24 ore, segue 183 in Sicilia, 147 in Campania e 127 nel Lazio (che segna quota 0 vittime per la prima volta dopo diversi mesi). (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

E’ domenica 13 giugno e anche questa sera, dopo le ore 17:00, verrà comunicato il nuovo bollettino coronavirus del ministero della salute, il classico report con tutti gli ultimi aggiornamenti sulla pandemia di covid in Italia. Scopriremo quindi come è evoluta la curva dei contagi, a cominciare dall’analizzare il numero dei nuovi casi emersi, quindi le vittime, e la situazione ospedaliera. Prima di addentrarci nel vivo degli ultimi dati, vediamo brevemente il bollettino di ieri, quando sono stati conteggiati 1.723 nuovi casi di positività. I tamponi analizzati sono stati invece 212.966 compresi anche gli antigenici, il che ha portato il tasso di positività ad avere la cifra di 0.8%, numero sempre molto positivo.

Come ormai da un paio di mesi a questa parte, sta continuando il calo di pazienti ricoverati a causa del covid, a cominciare dal dato più significativo, quello relativo ai letti occupati in terapia intensiva, al momento 574, in diminuzione di 23 unità. In degenza normale, invece, i casi covid sono in totale 3.655, meno 221 in tutto, mentre le vittime segnalate ieri erano 52, dato ancora positivo. Infine il consueto sguardo sulle regioni con più casi, la Sicilia ne ha comunicati 263 mentre la Lombardia ha scoperto 255 nuovi contagi (qui il bollettino di ieri)

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 13 GIUGNO: IL MONITO DI SPERANZA

Intanto è scattato il conto alla rovescia per tutte quelle nuove regioni che a partire da domani, lunedì 14 giugno, entreranno in zona Bianca, a cominciare dalla Lombardia, che finalmente rivede la luce in fondo al tunnel dopo mesi bui. In totale saranno circa 40 milioni gli italiani che potranno tornare a vivere una vita “quasi” normale, e proprio a loro si è rivolto ieri il ministro della salute, Roberto Speranza, che a margine di un incontro al ministero sul tema del rafforzamento della sanità territoriale ha spiegato: “Da lunedì oltre 40 milioni di italiani saranno in ‘zona bianca’ – parole riportate dai colleghi di SkyTg24.it – l’Italia ha, attualmente, uno dei migliori dati europei sull’incidenza. E’ un risultato incoraggiante che ci consente di guardare avanti con più fiducia. Dobbiamo insistere su questa strada con prudenza e gradualità. Oggi più che mai occorre conservare le corrette abitudini per non vanificare i tanti sacrifici fatti”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 12 GIUGNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA