BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 17 FEBBRAIO/ 12.074 contagi e 339 morti

- Alessandro Nidi

Bollettino Coronavirus Ministero Salute 17 febbraio: nelle ultime 24 ore scoperti 12.074 contagi a fronte di 294.411, dati ancora in linea

Terapia intensiva Covid
Un reparto di terapia Intensiva Covid (LaPresse)

E’ stato diramato poco fa il bollettino Coronavirus del Ministero della Salute di oggi, 17 febbraio. Sono stati aggiornati tutti i dati relativi alla curva epidemiologica, a cominciare dai contagi emersi nelle ultime 24 ore, leggasi 12.074 a fronte di 294.411 tamponi processati. Un rapporto che ha fatto leggermente innalzare il tasso di positività, passato dal 3.8% di ieri al 4.1 di oggi, ma comunque in linea con i numeri degli ultimi giorni (ieri scoperti 10.386 casi su 274mila tamponi). Purtroppo resta ancora alto il numero delle vittime, 369 contro le 336 di ieri, mentre è positivo il dato dei guariti, 16.519.

Note liete anche dalla situazione ospedaliera, con i reparti di terapia intensiva che hanno registrato un calo di 31 unità (totale 2.043), nonché altri 189 posti letto liberati nei reparti di degenza normale, dove al momento troviamo 18.274 pazienti covid. Da segnalare infine anche il dato dei vaccini anti covid: ad oggi somministrate più di 3 milioni di dosi, per l’esattezza 3.146.842. Di seguito il report completo con tutti i dati del bollettino del ministero della salute sul coronavirus. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 17 FEBBRAIO, VARIANTE RARA ISOLATA A NAPOLI

Come di consueto, anche quest’oggi, mercoledì 17 febbraio 2021, il Ministero della Salute renderà noti i dati che compongono il nuovo bollettino Coronavirus Italia, documento contenente tutti gli aggiornamenti relativi ai contagi, alle vittime e alla situazione attuale presso i nosocomi dello Stivale. In attesa di ricevere il report odierno, ricapitoliamo brevemente quanto è emerso da quello di ieri. I casi scoperti sono stati infatti 10.386, a fronte di 274.019 fra tamponi molecolari e antigenici, con un tasso di positività sceso ulteriormente, passando dal 4,1% di lunedì al 3,8% di ieri. Ancora alto invece il numero delle vittime, ieri 336 contro le 258 di 48 ore fa (94.171 in totale dall’inizio della pandemia), mentre la buona notizia giunge dai positivi totali al Coronavirus, ormai da due giorni stabilmente al di sotto di quota 400mila, precisamente 393.686 (-4.412). In merito alla situazione ospedaliera, sono 2.074 i pazienti in terapia intensiva (-15), mentre i ricoverati in degenza normale sono 18.463 (-52). Sono invece 14.444 i guariti-dimessi dagli ospedali.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 17 FEBBRAIO, POLEMICA DI MARSILIO

Mentre attendiamo i numeri del nuovo bollettino Coronavirus Italia, segnaliamo che è giunta un’allerta all’interno di una circolare del Ministero della Salute, pervenuta proprio nel momento in cui, negli Stati Uniti d’America, si affacciano sette nuove possibili varianti finora sconosciute e a Napoli, per la prima volta in Italia, è stata individuata un’altra mutazione molto rara. Lo comunica l’ANSA, che spiega che “l’istituto Pascale e l’Università Federico II di Napoli hanno isolato un’altra variante di Covid-19, mai individuata prima in Italia”. “Di questa variante – rende noto la Regione Campania – al momento non si conoscono il potere di infezione, né altre sue caratteristiche. Si chiama B.1.525, e finora ne sono stati individuati soltanto 32 casi in Gran Bretagna e pochi casi anche in Nigeria, Danimarca e Stati Uniti. Mai finora in Italia”. In America, invece, gli esperti stanno indagando sull’esistenza di sette nuove varianti con un maggiore livello di contagiosità: lo rivela sulle sue autorevoli colonne il New York Times, menzionando uno studio condotto da un team di ricercatori locale.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 16 FEBBRAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA