BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 24 MAGGIO/ +95 morti, -132 ricoverati

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Ministero Salute 24 maggio 2022: scopriamo tutti i nuovi dati aggiornati sulla pandemia di covid. Ieri i contagi emersi sono stati 9.820

Speranza, Ministro Salute
Roberto Speranza, Ministro della Salute (LaPresse, 2022)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus del Ministero della Salute con i dati sull’emergenza epidemiologica aggiornati ad oggi, martedì 24 maggio 2022. Come reso noto dal dicastero di Roberto Speranza, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 29.875 nuovi contagiati su quasi 270 mila tamponi processati. In leggero rialzo la percentuale di casi positivi sui test effettuati: dal 10,5% di lunedì all’11,1% odierno.

Il bollettino coronavirus del ministero della Salute segnala 95 nuovi decessi, per un totale di 166.127 vittime di Covid-19 dall’inizio della pandemia. Ancora in calo gli attuali positivi, ovvero i soggetti che hanno il virus: -21.327 rispetto a ieri. Continua a crescere, invece, il numero di persone guarite e dimesse: +51.946 rispetto a lunedì. Infine, la situazione negli ospedali italiani: -1 paziente in terapia intensiva e -131 pazienti negli altri reparti Covid. (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Scopriamo insieme il bollettino coronavirus del ministero della salute di oggi, martedì 24 maggio 2022, il report aggiornato con tutti i dati riguardanti la pandemia di covid. Prosegue una nuova settimana iniziata all’insegna della tranquillità in riferimento al virus, e lo si capisce chiaramente dai dati riportati dal bollettino coronavirus del ministero della salute di ieri. La comunicazione, come sempre per il primo giorno della settimana, ha mostrato numeri un po’ al ribasso, ma non si segnalano particolari allarmi, a cominciare dagli ospedalizzati per covid, ad oggi a quota 291 in terapia intensiva e altri 6.388 in area medica, e ciò significa che rispetto al precedente report si è avuto un cambiamento di -1 e -12.

I nuovi casi emersi nella giornata di ieri sono stati 9.820 su 93.813 tamponi elaborati, per un tasso di positività pari al 10.5 per cento, mentre il numero di vittime ieri ha segnato quota 80, per un totale da inizio pandemia pari a 166.032. Infine, per quanto riguarda la regione Lombardia, il numero di casi emersi dal bollettino di ieri è stato pari a 972.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 24 MAGGIO. IL COMMENTO DI CICCOZZI

I numeri del bollettino coronavirus del ministero della salute continuano quindi ad essere positivi, ma nel frattempo non si placa il dibattito sulle mascherino al chiuso, ed in particolare quelle nelle scuole. Molti fra gli addetti ai lavori sono convinti che il dispositivo di protezione individuale non serva a nulla nelle aule, ma la pensa diversamente il professor Massimo Ciccozzi, epidemiologo dell’Università Campus biomedico di Roma. Parlando ieri mattina nel corso della trasmissione “Rotocalco 264” su Cusano Italia Tv, ha spiegato: “Impropria la corsa a togliere le mascherine a scuola quando mancano solo 15 giorni. I ragazzi portano il virus a casa e Omicron fa delle vittime”.

Poi Ciccozzi ha sottolineato: “Questa corsa a togliere le mascherine al chiuso la trovo impropria. Specialmente in luoghi come la scuola dove due settimane alla fine dell’anno scolastico. Siamo sotto l’attacco di un virus molto contagioso e se si tolgono le mascherine il rischio di prenderlo è più alto. Non e’ solo il ragazzo che prende il virus e di solito fortunatamente ha sintomi lievi, ma il problema è che può portarlo a casa e trasmetterlo al genitore. Se il genitore non l’ha preso e ha delle comorbidità Omicron fa delle vittime, anche con 3 dosi di vaccino”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA