BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 26 FEBBRAIO/ Ministero Salute: +20.499 casi e 253 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Il bollettino coronavirus del ministero della salute di oggi, venerdì 26 febbraio: +20.499 casi e 253 morti, il tasso di positività sale al 6,3%

vaccino johnson & johnson
(LaPresse)

Il numero dei nuovi contagi di coronavirus in Italia torna a sfondare il tetto dei 20mila casi. Sono 20.499 i contagiati segnalati dal Ministero della Salute nel nuovo bollettino. Ciò a fronte di 325.404 tamponi, pertanto il tasso di positività sale di ben un punto percentuale e mezzo, arrivando quindi all’6,3%. In calo, invece, il numero dei morti, che nelle ultime 24 ore sono 253. I nuovi guariti invece ammontano a 11.714. Per il nono giorno consecutivo si registra un aumento dei ricoveri in terapia intensiva: sono 188 solo oggi. Pertanto, dall’inizio della pandemia Covid sono stati registrati 2.888.923 casi, nel complesso i morti salgono a 97.227, mentre i guariti 2.387.032.

Pertanto, ci sono 404.664 attualmente positivi, di cui 384.178 in isolamento domiciliare, 18.292 ricoverati con sintomi, 2.194 in terapia intensiva. Preoccupa la situazione in Regione Lombardia, dove oggi si registrano 4.557 casi. Sono 2.575 in Emilia-Romagna, poco meno in Campania, cioè 2.519. (agg. di Silvana Palazzo)

CORONAVIRUS ITALIA: OGGI NUOVO BOLLETTINO

Spazio al nuovo bollettino coronavirus del ministero della salute, il report aggiornato con tutti i dati relativi ad oggi, venerdì 26 febbraio 2021. Scopriremo come sempre dopo le ore 17:00 e prima delle 18:00, i numeri riguardanti l’epidemia di covid che da ormai più di anno ha stretto il mondo in una morsa. Spazio quindi ai nuovi casi, al tasso di positività, alle vittime e alla situazione ospedaliera, e prima di analizzare nel dettaglio gli ultimi aggiornamenti, rivediamo brevemente i numeri di ieri. Record di casi nelle scorse 24 ore, pari a 19.886, ma a fronte anche di un alto numero di tamponi processati, leggasi 443.704 fra molecolari e antigenici.

Di conseguenza il tasso di positività è rimasto in linea con gli ultimi giorni, passando dal 4.5% di martedì al 4.8% di ieri. Resta ancora alto il numero delle vittime, ieri 308, in linea comunque con i dati precedenti, mentre per quanto riguarda la situazione ospedaliera, continua l’aumento di posti letto in terapia intensiva, ad oggi 2.168 (+11).

CORONAVIRUS ITALIA, CONFRONTO GOVERNO-REGIONI

Intanto nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo vertice fra i governatori delle regioni, capitanati dal presidente dell’Emilia Romagna, Bonaccini, e l’esecutivo, con i ministri Speranza e Gelmini, in vista del nuovo Dpcm che entrerà in vigore il prossimo sei marzo e che si chiuderà il 6 aprile, subito dopo la Pasqua 2021. Rispetto alla consuetudine ci saranno delle novità, a cominciare dal fatto che le nuove misure non entreranno più in vigore la domenica, come accaduto fino ad oggi, ma da lunedì, di modo che le attività commerciali possano organizzarsi al meglio: “Il sistema dei parametri (per definire i colori delle zone in Italia nell’emergenza Covid) si può affinare – ha detto proprio la ministra delle Autonomie Gelmini nella giornata di ieri, parole riportate da SkyTg24.it – ma probabilmente non con il decreto in arrivo, ci vorrà un tavolo tecnico. In ogni caso, per rendere più agevole la programmazione delle attività economiche, le chiusure non entreranno più in vigore di domenica ma di lunedi’”. Di seguito il bollettino coronavirus del ministero della salute di ieri, 25 febbraio.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 25 FEBBRAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA