BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 28 FEBBRAIO/ Ministero Salute: 192 morti, 17.455 casi

- Alessandro Nidi

Il nuovo bollettino Coronavirus Italia di oggi, domenica 28 febbraio, con i dati del Ministero della Salute: 192 morti, 17.455 nuovi casi, aumento di 266 ricoverati

coronavirus italia 27 lapresse1280 640x300
Reparto di terapia intensiva (LaPresse)

Sono ancora 192 le vittime positive al coronavirus nelle ultime 24 ore secondo i dati dell’ultimo bollettino Ministero della Salute: dopo 257.024 tamponi e test rapidi processati tra sabato e domenica, il tasso di positività sale ancora al 6,8%, con un aumento di 0,9% rispetto a ieri. Sono 17.433 i nuovi contagi registrati in Italia, con il conto delle vittime che purtroppo sale a 97.699 decessi da inizio pandemia: si segnalano anche 6.847 nuovi guariti-dimessi mentre il dato sugli attuali positivi al Covid-19 vede +10.401 rispetto a ieri, conteggio totale attuale a 422.367 unità.

Di questi, 401.498 sono in isolamento domiciliare con pochi o zero sintomi, 2.231 in terapie intensive (+15, 131 ingressi giornalieri) mentre i ricoverati con sintomi Covid sono in tutto 18.638, aumento considerevole di 266 unità rispetto al bollettino del sabato. Le aree con maggiori quantità di nuovi contagi restano Lombardia con 3.529 casi, Campania 2.561, Emilia Romagna 2.610, Lazio 1.341, Puglia 1.053, Toscana 1.068. (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Si rinnoverà nel pomeriggio di oggi, domenica 28 febbraio 2021, l’ormai consueto appuntamento con il bollettino Coronavirus del Ministero della Salute, utile a studiare e comprendere l’evoluzione della pandemia in Italia. In particolare dai dati numerici che andranno a comporlo si potrà desumere se i contagi siano in crescita costante, come emerge dal trend degli ultimi giorni di febbraio. Ricapitolando quanto emerso nella giornata di ieri, il report ha segnalato 18.916 nuovi casi positivi, con l’aggiunta di altri 280 morti (27 in più rispetto a venerdì), e 323.047 tamponi processati. In lieve flessione, invece, il tasso di positività, che ha perso mezzo punto percentuale, passando dal 6,3 al 5,8%. Statistiche ancora piuttosto elevate e che certo non inducono a guardare con ottimismo al futuro.

Al momento vi sono 411.966 positivi nel nostro Paese, numero che è cresciuto, di fatto, di 7mila unità, e anche negli ospedali continua a salire il numero dei posti letto occupati, con un +22 registrato per quanto riguarda le terapie intensive (totale in tutta Italia 2.216) e un +80 invece nei reparti di degenza ordinaria, per complessivi pazienti con sintomi Covid pari a 18.372. In isolamento domiciliare troviamo invece 391.378 persone, mentre la regione con più casi è sempre la Lombardia (4.191).

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 28 FEBBRAIO: SARDEGNA ZONA BIANCA

In attesa di scoprire i dati che compongono il nuovo bollettino Coronavirus Italia di oggi, domenica 28 febbraio 2021, il governatore della Sardegna, Christian Solinas, ha commentato con soddisfazione l’inserimento da parte del Governo della sua regione in zona bianca: “Un grande risultato ottenuto grazie all’impegno di tutti i cittadini sardi, ma è un punto di partenza piuttosto che di arrivo. Dobbiamo proteggere la Sardegna con tutti gli strumenti che possano garantire severi controlli sanitari per coloro che entreranno nel nostro territorio”. Situazione decisamente meno felice, invece, nei Comuni della Ausl Romagna, ad esclusione del distretto di Forlì, che da martedì 2 marzo e per due settimane entreranno nell’area color arancione scuro. Il provvedimento interesserà da vicino le province di Rimini e di Ravenna e il Cesenate. Esso comporterà il blocco agli spostamenti anche all’interno dei Comuni e alla pratica delle attività ricreative e sport. Si procederà altresì con la didattica a distanza al 100% per le scuole e per le università, mentre saranno garantiti in presenza i servizi per i bambini da 0 a 3 anni e presso le scuole d’infanzia.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 27 FEBBRAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA