CORONAVIRUS ITALIA BOLLETTINO OGGI 3 GENNAIO/ Ministero Salute: 347 morti, 14245 casi

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus in Italia, i nuovi dati del Ministero della Salute oggi 3 gennaio 2021: 347 morti, 14.245 nuovi casi, tasso positività scende del 3,8%

coronavirus covid italia 10 lapresse1280 640x300
(LaPresse)

Il nuovo bollettino quotidiano diffuso dal Ministero della Salute mostra ancora 347 morti in 24 ore positivi al tampone da coronavirus, con la quota totale che supera drammaticamente 75mila decessi da inizio pandemia (75.332 per l’esattezza): mentre il Governo è allo studio di nuove misure anti-Covid da adottare nei prossimi giorni prima dell’Epifania (qui tutte le anticipazioni sul possibile nuovo Dpcm, ndr), la situazione epidemiologica in Italia vede nuovi peggioramenti sul fronte ricoveri oltre che il sempre alto numero di vittime.

Sono stati registrati 14.245 nuovi casi con 102.974 tamponi processati nelle ultime 24 ore: scende così il tasso di positività al 13,8% (-3,8%) mentre la quota di vaccinati totali alle ore 17 si ferma a 84.730 cittadini italiani. Oltre al numero totale di attualmente positivi in calo di 848 unità rispetto a ieri (576.214 totali), si contano anche 13.746 nuovi guariti-dimessi (1.503.900 totali): sono 550.596 le persone in isolamento domiciliare con pochi o zero sintomi, 2.583 le terapie intensive occupate (+14) e 23.075 i ricoverati con sintomi nelle corsie degli ospedali (+127). Le aree del Paese dove circola ancora di più il coronavirus restano il Veneto (3.419 nuovi casi), Emilia Romagna (1.818), Lombardia (1.709), Sicilia (1.047), Lazio (1.681). (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Verrà comunicato in serata il nuovo bollettino coronavirus del ministero della salute, quello aggiornato con i dati di oggi, domenica 3 gennaio 2021. Scopriremo così come è evoluta la curva epidemiologica in Italia, in un periodo in cui i dati si stanno mostrando particolarmente altalenanti, alla luce anche dei pochi tamponi processati durante questi giorni di festa. La cosa certa è che sta crescendo il tasso di positività, il rapporto fra i test effettuati e il numero di casi scoperti (oggi al 17.6%), ma come anticipato sopra, i numeri non chiariscono effettivamente la reale situazione covid in Italia.

Fatto sta che ieri sono stati scoperti altri 11.831 nuovi contagi su 67.174 tamponi analizzati, mentre le vittime emerse sono state 364, per un totale da inizio pandemia che ha ormai sfiorato quota 75mila (2.141.201 invece i casi totali di Covid dal 21 febbraio 2020). Al momento troviamo 551.545 persone in isolamento domiciliare mentre il dato dei ricoveri in ospedale è salito di 126 unità (22.948), così come nelle terapie intensive (2.569, +16).

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE, DI LORENZO SUL VACCINO ASTRAZENECA

La regione con più infetti continua ad essere il Veneto a quota 3.165 nuovi casi, seguito da Emilia Romagna e Lombardia (dove invece i contagi scoperti sono stati 1.402). Nel frattempo prosegue, seppur a rilento, la campagna vaccinale in Italia, e a riguardo sono significative le parole rilasciate nella giornata di ieri da Piero Di Lorenzo, presidente e ad della Irbm di Pomezia, azienda che ha collaborato insieme all’università di Oxford per la creazione del vaccino AstraZeneca: “AstraZeneca – le parole ai microfoni de La Stampa – ha annunciato di essere pronta a produrre tre miliardi di dosi nel 2021. Io credo che i circa 50 milioni di vaccini destinati all’Italia potranno arrivare tutti entro giugno”, aggiungendo che “tutti i documenti richiesti sono stati forniti, ma l’Ema ha diritto a chiedere ulteriori approfondimenti in qualsiasi momento”. Di seguito il bollettino coronavirus del ministero della salute del 2 gennaio 2021

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 2 GENNAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA