BOLLETTINO LOMBARDIA CORONAVIRUS 15 AGOSTO/ Dati: +94 nuovi contagi e un decesso

- Silvana Palazzo

Bollettino Lombardia coronavirus, i dati di oggi 15 agosto 2020: +94 nuovi contagi e un decesso. Gli aggiornamenti sull’andamento dell’epidemia

allarme bomba regione lombardia
La sede della Regione Lombardia (LaPresse)

Resta stabile il numero dei nuovi contagi di coronavirus in Lombardia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 94 nuovi casi, tre in meno rispetto a ieri. Dei 94 nuovi casi, 10 sono “debolmente positivi”, mentre 3 sono stati individuati in seguito a test sierologico. I guariti/dimessi sono 113, per un totale che sale a 75.125, di cui 1.338 sono dimessi e 73.787 guariti. Restano 12 le persone in terapia intensiva, invece diminuisce il numero delle persone ricoverate in altri reparti: -4, quindi 149. Si registra un morto, quindi il totale delle vittime Covid dall’inizio dell’emergenza in Lombardia è di 16.837. La situazione resta sostanzialmente invariata anche a livello provinciale, con Milano che resta ancora la più colpita per quanto riguarda i contagi. Nelle ultime 24 ore si registrano 34 positivi nella provincia metropolitana, di cui 16 a Milano città. Numeri a due cifre pure a Brescia (+19 nuovi positivi) e a Mantova (+10). A Pavia invece 6 nuovi casi, a Bergamo 5, a Cremona 3, a Monza e Sondrio 2. A quota 0 nuovi contagi Lodi e Como. (agg. di Silvana Palazzo)

OGGI NUOVO BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA

«La situazione dei contagi in Lombardia è tutt’ora sotto controllo». Così il presidente della Regione, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare Giulio Gallera. Il peggio è passato, ma il rispetto delle disposizioni è fondamentale per scongiurare una seconda ondata. A tal proposito, l’ultimo bollettino fornito dalla Regione Lombardia attesta che i contagi sono in risalita, mentre calano i ricoveri in ospedale. Un dato indicativo del fatto che Covid-19 non è “aggressivo” come nei mesi scorsi, ma ulteriore conferma del fatto che l’attenzione deve restare alta. Ieri sono stati registrati 97 nuovi casi, 23 in più rispetto al giorno precedente. Dei nuovi contagi, 15 vengono classificati come “debolmente positivi”, 2 a seguito di test sierologico. Continua a crescere il numero di guariti/dimessi: sono 258 in più. Si registra anche un decesso, mentre sono 12 (+1) i ricoverati in terapia intensiva, 153 quelli in altri reparti Covid (-17 rispetto al giorno prima). In giornata l’aggiornamento della situazione epidemiologica con il nuovo bollettino.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: METÀ CASI DALL’ESTERO

Oltre la metà dei nuovi casi di coronavirus in Lombardia nella settimana che va dal 3 al 9 agosto sono importati dall’estero. Lo rivela la Regione in una nota in cui fa riferimento all’ultimo report del Ministero della Salute. Stando a questo documento, nella settimana predetta i nuovi contagi diagnosticati in Lombardia sono 539. Di questi, 273 – quindi il 50,6 per cento – sono importati da uno Stato estero. Ma l’assessore al Welfare Giulio Gallera e il governatore lombardo Attilio Fontana precisano che comunque non è previsto alcun isolamento fiduciario per chi torna da Spagna, Croazia, Grecia e Malta. Niente quarantena, ma si suggerisce l’adozione rigorosa delle misure igienico sanitarie, come l’uso della mascherina e la limitazione degli spostamenti allo stretto necessario. Resta, però, l’obbligo di segnalazione del proprio ingresso in Italia per chi proviene dai paesi sopraccitati. La segnalazione va fatta al Dipartimento di Prevenzione dell’ATS (ex Asl) competente in base al proprio domicilio.

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: DATI 14 AGOSTO



© RIPRODUZIONE RISERVATA