BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA/ Video conferenza stampa, Gallera: +238 morti

- Silvana Palazzo

Bollettino Lombardia coronavirus dell’8 aprile 2020 e conferenza stampa in diretta video streaming: dati e aggiornamenti dell’assessore al Welfare Giulio Gallera sull’epidemia

conferenza stampa lombardia
Giulio Gallera e Davide Caparini in conferenza stampa
Pubblicità

«Siamo in fase discendente dappertutto, anche su Milano dove l’attenzione deve rimanere più forte che altrove. A Brescia e Bergamo, come Lodi e Cremona, vi è una linea che sta piegando verso il basso, ma a Milano quella riga non ha ancora preso un indirizzo verso il basso»: così Giulio Gallera in conferenza stampa per il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, mercoledì 8 aprile 2020. L’assessore al Welfare ha riportato i dati delle ultime 24 ore: +8.226 tamponi, +1.089 positivi per un totale di 53.414 infettati, -48 in terapia intensiva per un totale di 1.257, +238 decessi per un totale di 9.722 morti e +1.013 dimessi per un totale di 30.716.

«Ogni decesso è un’occasione di grande sofferenza, ma è un dato che progressivamente ogni giorno si riduce. Anche l’ultimo dato negativo si sta ridimensionando costantemente», ha aggiunto Gallera, che ha poi mandato un messaggio ai cittadini: «Dobbiamo fare una Pasqua in casa, non possiamo allentare proprio adesso». Ed ha tenuto a precisare: «Ancora una settimana di sacrifici, poi pian pianino ricominceremo. Dobbiamo però essere fortemente determinati». Insomma, si inizia ad intravedere la luce in fondo al tunnel… (Aggiornamento di MB)

 

 

Pubblicità

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: L’ULTIMO BOLLETTINO

Il coronavirus in Lombardia rallenta la sua corsa, come del resto sta avvenendo anche nelle altre regioni d’Italia. Dall’inizio dell’epidemia sono 52.325 le persone che hanno contratto l’infezione Covid-19, secondo i dati forniti dalla Regione Lombardia nel suo ultimo bollettino. I numeri sono positivi perché l’incremento è più basso: giorno dopo giorno c’è una continua riduzione. Lo stesso vale per i ricoverati, dato che si registra per il secondo giorno consecutivo, e per la terapia intensiva, dove invece la riduzione si consolida. Continuano ad aumentare i guariti. Una «buona notizia» per il governatore lombardo Attilio Fontana, il quale ha preso parte alla conferenza stampa di ieri per annunciare che è stato individuato un test sierologico in grado di rilevare gli anticorpi in chi è guarito. Ora si attende la certificazione per poter partire con gli esami sulla popolazione. Ma se il coronavirus sta frenando davvero lo capiremo anche con i numeri di oggi, mercoledì 8 aprile 2020, quindi col nuovo bollettino.

Pubblicità

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: I TEMI CALDI

La conferenza stampa verrà trasmessa in diretta video streaming dalla Regione Lombardia sui suoi canali social. È disponibile la pagina Facebook di Lombardia Notizie Online, ma c’è pure il canale YouTube a disposizione. L’appuntamento è solitamente fissato tra le 17 e le 17.30, quindi prima del punto stampa della Protezione civile, ma non mancano le eccezioni. Ieri infatti la conferenza stampa per il bollettino sul coronavirus in Lombardia si è tenuta alle 18, quindi in contemporanea con quella di Angelo Borrelli, perché vi ha preso parte anche il governatore Attilio Fontana, che aveva diversi punti da chiarire: dal caso Alzano-Nembro alla vicenda del Trivulzio, passando appunto per la questione del test sierologico e lo scontro con la Protezione civile per la questione delle forniture. L’appuntamento di oggi però acquisisce ulteriore importanza perché sarà utile per capire come si sta “muovendo” il coronavirus in vista delle festività di Pasqua e Pasquetta, che potrebbero rappresentare il “giro di boa” dell’Italia in questa corsa per uscire dall’emergenza.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA DEL 7 APRILE



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità