Bollettino vaccini covid oggi 1 ottobre/ 42.5 mln di immunizzati, 78.7% del totale

- Davide Giancristofaro Alberti

E’ stato emesso poco fa il nuovo bollettino vaccini covid di oggi, il report con gli ultimi dati aggiornati all’1 ottobre 2021: ecco tutti i numeri ufficiali

famiglie vaccinati bambini
(LaPresse)

Scopriamo insieme il nuovo bollettino vaccini covid, il report sulla campagna vaccinale in Italia aggiornato ad oggi, venerdì 1 ottobre 2021. Come comunicato dal ministero della salute e dall’Iss, l’istituto superiore di sanità poco dopo le ore 6:00 di questa mattina, il numero di dosi di vaccini anti covid somministrate in Italia (ricordiamo, campagna scattata ufficialmente il 27 dicembre 2020), è salito a quota 84.8 milioni, con un incremento di circa 400mila unità in 24 ore (qui il bollettino di ieri).

Attenzione anche agli immunizzati, coloro che hanno completato il ciclo vaccinale e numero più importante del bollettino, che ad oggi sono saliti a 42.5 milioni, pari al 78.7 per cento del totale della popolazione vaccinabile over 12. Infine, uno sguardo alle terze dosi, il richiamo o booster, campagna scattata una decina di giorni fa e che vede fino ad oggi 79.164 dosi somministrate, per una percentuale dello 8.5 sulla platea totale.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 1 OTTOBRE: IL PUNTO DELLA FONDAZIONE GIMBE

E della campagna di vaccinazione ne ha parlato ieri anche la Fondazione Gimbe nel classico report settimanale, e la stessa ha sottolineato come il green pass abbia avuto l’effetto di incrementare in particolare i tamponi rapidi: “La progressiva estensione del green pass – ha spiegato nelle scorse 24 ore il presidente Nino Cartabellotta – ha ottenuto un effetto molto netto in termini di testing della popolazione, contribuendo a ridurre la circolazione del virus, ma sinora non ha prodotto nessuna impennata nella curva dei nuovi vaccinati”.

Poi il tink tank milanese ha aggiunto, sempre in merito ai vaccini: “In questa fase è molto difficile giudicare l’entità dei progressi della campagna vaccinale, per l’ingiustificata indisponibilità pubblica sia dei dati delle prenotazioni, sia del numero di persone esonerate dalla vaccinazione”. Per quanto riguarda i nuovi vaccinati bisognerà quindi attendere il prossimo 15 ottobre, quando entrerà in vigore il green pass obbligatorio per tutti i lavoratori sia del privato quanto del pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA