Bollettino vaccini covid oggi 24 settembre/ 77% italiani immunizzati, 41.6 milioni

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino vaccini covid oggi 24 settembre 2021: continuano a crescere i numeri della campagna vaccinale, a cominciare dagli immunizzati, a quota 41.6 milioni

vaccini covid varianti Moderna usa popolazione immune
Vaccino Moderna contro il Covid-19 (LaPresse)

Il bollettino vaccini covid di oggi 24 settembre 2021, è giunto puntuale come sempre poco dopo le ore 6:00. Il ministero della salute e l’Iss, l’istituto superiore di sanità, hanno comunicato tutti i nuovi dati sulla campagna vaccinale, a cominciare dal numero totale di dosi somministrate dallo scorso 27 dicembre 2020 ad oggi, pari a 83.3 milioni, un dato che è cresciuto nelle ultime 24 ore di circa 200mila somministrazioni (qui potete consultare il report di ieri).

Le persone che hanno già completato il ciclo vaccinale, i cosiddetti immunizzati, sono invece il 77% del totale degli over 12 vaccinabili, pari a 41.6 milioni, mentre con almeno una dose vi è l’82% della platea. Infine, per quanto riguarda le terze dosi/richiami, il dato segna 26.906 somministrazioni, il 2.89% del totale. In merito alle dosi consegnate, Pfizer/BioNTech la fa sempre da padrone con 67.3 milioni di consegne, quindi Moderna a quota 14.1, AstraZeneca a 11.5 e chiude sempre Johnson & Johnson a quota 1.9 milioni, per un totale di ben 94.9 milioni di farmaci giunti negli ultimi nove mesi.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 24 SETTEMBRE: IL COMMENTO DI DE LUCA

E di vaccini anti covid ne ha parlato ieri anche il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, che riguardo alla terza dose ha ribadito le sue intenzioni: “Io farò la terza dose del vaccino contro il coronavirus e penso che dobbiamo denunciare con forza l’irresponsabilità, l’inciviltà e la stupidità di quelli che hanno promosso campagne ‘no Covid’ e, arrivati a un certo punto, non c’è neanche più margine per discutere”.

E ancora: “Vorrei incontrare qualcuno di questi imbecilli che raccontano frottole – ha aggiunto De Luca – per dirgli: tu, rispetto al bambino che si deve fare l’antipoliomielite, cosa dici? Che è toccata la libertà quando rendiamo obbligatorio il vaccino? Andiamo avanti e cerchiamo di essere un Paese serio e responsabile, se non vogliamo tornare a conoscere drammi nelle famiglie. Dio non voglia che questi imbecilli che parlano a vanvera non determinino abbassamenti nella soglia di vaccinazione dei bambini”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA