Bollettino vaccini covid oggi 29 settembre/ Immunizzato il 78.2% della popolazione

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino vaccini covid oggi 29 settembre 2021: scopriamo insieme tutti i nuovi dati sulla campagna di vaccinazione, dagli immunizzati alle dosi somministrate in totale

sondaggi politici
Vaccino Moderna contro il Covid-19 (LaPresse)

Ecco il nuovo bollettino vaccini covid, il report dettagliato con tutti i numeri di oggi, mercoledì 29 settembre 2021. Poco dopo le ore 6:00 di questa mattina il ministero della salute e l’Iss, l’istituto superiore di sanità, hanno aggiornato i dati riguardanti la campagna vaccinale in Italia scattata, ricordiamo, lo scorso 27 dicembre 2020, meno di nove mesi fa. Le dosi somministrate in questi 270 giorni circa sono state in totale 84.4 milioni, dato che è cresciuto di circa 200mila unità rispetto all’ultimo bollettino (che trovate qui).

Bene il numero degli immunizzati, che continua a crescere, e che ad oggi ha toccato quota 42.2 milioni, pari al 78.2 per cento del totale della popolazione over 12 vaccinabile. In merito invece alle terze dosi, il cosiddetto booster o richiamo, in Italia siamo arrivati a quota 61mila e 494, pari al 6.6 per cento della platea. Infine, per quanto riguarda le dosi di vaccini anti covid consegnate in Italia, il totale ha raggiunto la cifra di 94.9 milioni, di cui la maggior parte a firma Pfizer/BioNTech, leggasi ben 67.3 milioni di dosi.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 29 SETTEMBRE: I COMMENTI DI MICHETTI E MAZZEO

E a proposito di vaccini anti covid ieri è intervenuto sui social Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale della Toscana, che ha esternato il suo pensiero, quasi un appello a vaccinarsi: “Andiamo avanti, vaccinare è la strada giusta per sconfiggere la pandemia! Oggi in Toscana 164 nuovi casi, mai cosi pochi dal 18 luglio. Il 79,5% dei toscani è stato già vaccinato. Grazie ai vaccini ripartirà anche l’economia, garantendo salute e lavoro. Essere contro i vaccini vuol dire essere a favore delle chiusure”.

A Mazzeo ha fatto eco Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per la coalizione del centrodestra, che ha spiegato: “Io mi sono vaccinato due volte, ho il Green Pass e sono consapevole, perché mi è stato spiegato dal mondo scientifico che, nel bilanciamento dei rischi, era più importante fare il vaccino che rischiare di prendersi il Covid. L’ho fatto in maniera consapevole e sono assolutamente in linea con chi crede che i vaccini siano importanti ma non sono un esperto di quel settore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA