Bomba d’acqua a Firenze/ Maltempo, nubifragio e allagamenti: 40 mm pioggia in 3 ore

- Dario D'Angelo

Bomba d’acqua nel primo pomeriggio a Firenze. Maltempo, un nubifragio ha causato diversi allagamenti, oltre cento richieste d’intervento ai vigili del fuoco.

scuole chiuse oggi
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)

Un vero e proprio nubifragio si è abbattuto sulla città di Firenze nel primo pomeriggio di oggi. Una bomba d’acqua che ha portato nel giro di 3 ore circa 40 millimetri di pioggia stando ai dati diffusi dal Centro funzionale della Regione, con i dati della stazione Firenze-Genio Civile (in San Gallo). Come riportato da “La Nazione”, la stazione Firenze-Università ne ha contati 18,6, a riprova di come le precipitazioni siano copiose ma concentrate in aree molto ristrette. Può dunque capitare che nella stessa città vi siano aree in cui il nubifragio si abbatte con forza, come accaduto in zona Soffiano, il tutto mentre a Novoli scendevano soltanto un paio di gocce. Come riferito dal quotidiano toscano, le zone più colpite sono quelle di Via Pisana, Via Galliano, Viale Toselli e dell’Isolotto.

BOMBA D’ACQUA A FIRENZE

I vigili del fuoco sono stati costretti a diversi interventi per via degli allagamenti scaturiti dalla bomba d’acqua che si è abbattuta sulla città di Firenze. Le richieste arrivate ai pompieri nel giro di poche ore sono state infatti più di cento. Sempre “La Nazione” informa che anche il sottopasso di piazza Paolo Uccello, punto nevralgico della città, si è allagato restando chiuso per circa un’ora. L’allarme è scattato con le sirene, che hanno informato come le pompe di drenaggio non fossero più in grado di scaricare fuori l’acqua. Il sottopasso è rimasto dunque non transitabile ripercussioni sul traffico. Del tutto allagato anche viale Belfiore. Il maltempo ha sorpreso centinaia di ciclisti e scooteristi che hanno sotto i ponti, i balconi o qualunque riparo di fortuna in attesa che finisse la tempesta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA