Bomba d’acqua a Napoli/ Video, violento nubifragio in città: allagamenti e caos

- Davide Giancristofaro Alberti

Bomba d’acqua a Napoli, il video: violenta ondata di maltempo in Campania, e nella città partenopea si sono verificati numerosi disagi

maltempo nubifragio bombaacqua 1 lapresse1280 640x300
LaPresse

Un violento nubifragio, una vera e propria bomba d’acqua, si è abbattuto oggi pomeriggio su Napoli. Come riferito dai colleghi di Teleclubitalia, dalle ore 15:00 circa, un temporale con grandine ha colpito il capoluogo campano ma anche le cittadine limitrofe di Giugliano, Villaricca, Calvizzano, Marano, nonché i comuni dell’agro aversano. Pesanti ripercussioni sul traffico veicolare cittadino, con le principali tratte cittadine, leggasi l’asse mediano e la circumvallazione esterna, che hanno registrato notevoli rallentamenti, anche per via dei numerosi allagamenti che si sono verificati in particolare in prossimità dei vari sottopassi. Teleclubitalia scrive di migliaia di automobilisti bloccati in strada, ed in particolare le situazioni di maggior disagio si sono registrate in quel di Mugnano, Giugliano (nel video che potete trovare più sotto), quindi Sant’Antimo e la via Appia. Oltre alla pioggia, a rendere il tutto ancora più complicato, il forte vento, che sta creando non pochi disagi.

BOMBA D’ACQUA A NAPOLI: L’AUTUNNO ARRIVATO ANCHE AL SUD

Il maltempo era stato annunciato con largo anticipo dai meteorologi, che avevano infatti segnalato la fine dell’estate con l’arrivo dell’equinozio di autunno. E così oltre al nord, già segnato dal maltempo e con notevoli cali delle temperature, anche al sud è arrivata la nuova stagione, e fino alla notte sono previste piogge abbondanti in tutta la regione Campania. Per domani è prevista una tregua poi tornerà a piovere a Napoli e provincia fino al weekend, con un calo della colonnina di mercurio significativo. Secondo gli esperti la giornata più fredda sarà quella di venerdì, quando le massime potrebbero letteralmente crollare sotto i venti gradi, mentre le minime si dovrebbero assestare attorno ai 12 gradi. Anche per la prossima settimana le temperature dovrebbero confermarsi su questi valori. A Napoli si era verificata una bomba d’acqua già tre settimane fa, con allagamenti e forti raffiche di vento che avevano fatto cadere alberi e danneggiato auto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA