Bonus affitto giovani 2023/ Proroga accettata: fino a 2.000€ di risparmio (8 settembre)

- Danilo Aurilio

Il bonus affitto dei giovani del 2023, è stato prorogato anche per quest'anno. La misura è sempre la stessa: fino a 2.000€ di importo massimo, con il 20% detraibile ai fini fiscali

Riqualificazione energetica immobili Lapresse

Il bonus affitto giovani anche nel 2023 è stato prorogato grazie all’ultima Legge di Bilancio. L’idea del Governo, è promuovere l’indipendenza economica e personale dei ragazzi, garantendo loro un sussidio che possa aiutarli a pagare regolarmente, anche qualora non avessero molta capacità finanziaria.

Infatti, la misura garantisce fino ad un massimo di 2.000€, il credito da portare in detrazione fiscale, da rapportare al costo annuale sostenuto per l’affitto. Il bonus prevede – come qualsiasi agevolazione – dei requisiti specifici, sia personali che sotto l’aspetto anagrafico (li vedremo qui di seguito).

Bonus affitto giovani 2023: come funziona e requisiti

Il bonus affitto giovani del 2023 è stato prorogato grazie a quanto contenuto nell’’articolo 1, comma 155 dell’ultima Legge di Bilancio. Le condizioni per poterlo richiedere sono estremamente poche e semplici: occorre essere under 31 e con un reddito massimo di 15.493,71€.

Il bonus viene distribuito sotto forma di detrazione fiscale, nella misura massima del 20% sul totale del canone annuo d’affitto, e su un limite massimo pari a 2.000€. Quindi, ipotizzando un canone di locazione (sia per un appartamento in cui si è residenti e/o un’abitazione singola), di 7.200€, sarà possibile detrarre 1.440€, per un totale di 5.760€ di affitto.

Come sancito secondo il comma 1-ter dell’Articolo 16 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR), è possibile sfruttare il bonus affitto giovani del 2023 durante i primi quattro anni dell’affitto, portando la detrazione nella dichiarazione dei redditi.

Se si condividesse la casa tra più inquilini, e tutti avrebbero diritto – previo rispetto dei requisiti- al bonus per l’affitto giovani del 2023, allora la detrazione fiscale verrà ripartita tra tutti. Se invece, ci fosse un solo under 31 a poterne usufruire, la quota sotto forma di credito d’imposta, verrà elargita soltanto a lui.

Una volta soddisfatti i requisiti del bonus affitto giovani del 2023, ci si chiede come richiederlo? La domanda va fatta in fase di presentazione del modello 730, segnalando l’agevolazione nel rigo E71 (colonna 1), utilizzando il codice 4 e facendolo presentare all’Agenzia delle Entrate, che analizzerà tutti i dati dell’immobile, controllando il contratto di locazione e il reddito annuo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fisco

Ultime notizie