Bonus gas 2022: allargata platea beneficiari/ Quali nuove categorie possono chiederlo

- Danilo Aurilio

Si estende il bonus gas 2022: adesso anche altre categorie di cittadini potranno usufruire del bonus. Ecco tutti i dettagli

Recovery fund Euro
(LaPresse, immagini di repertorio)

Quest’anno, è in arrivo il bonus gas 2022 per gli over 75 e tutte le categorie fragili, ma non solo. Come si può notare, il Governo, soprattutto in questo anno, ha rilasciato molti bonus per combattere la crisi dell’inflazione e la pandemia del Covid per far crescere il Paese a livello economico.

Il nuovo bonus è riconosciuto a delle categorie di persone che non si possono permettere di affrontare le attuali spese e contenere i costi primari che la vita mette davanti. L’aumento delle bollette ha reso necessario l’intervento del Governo per far sì che le persone con disagio fisico e/o difficoltà economica possano affrontare al meglio la situazione.

Bonus gas 2022: ecco chi potrà beneficiarne

Il bonus gas 2022, è disponibile per tutti i nuclei familiari che posseggono un ISEE fino a 12.000 euro al mese, nel caso una famiglia è parecchio numerosa è di 20.000 euro. Questo vale anche per i soggetti che hanno una condizione di salute molto grave.

Sulla Gazzetta Ufficiale del 9 agosto 2022, il nuovo decreto applica un nuovo sostegno e applica la platea di beneficiari. Over 75 inclusi e probabilmente anche senza limiti di ISEE. L’articolo 2 del Decreto Aiuti-bis introduce una nuova finestra di misura, implementando i beneficiari che possono godere del bonus.

Ecco quindi la categoria dei “clienti vulnerabili”. Con questa definizione nello specifico si comprende:

  • Soggetti con disabilità (Legge 104);
  • Cittadini che hanno difficoltà economiche;
  • Cittadini con utenze situati nelle isole minori che non sono interconnesse;
  • Cittadini in strutture abitative con emergenza dopo eventi naturali;
  • Cittadini con età pari o superiore a 75 anni.

Quindi i costi in bolletta caleranno per le seguenti categorie. A partire dal prossimo anno scatteranno quest’ultime misure, mentre a gennaio 2024, anche i costi della luce dovranno subire una riduzione. Come accennato all’inizio, per i usufruire il bonus gas 2022, i cittadini over 75 non dovranno possedere una certificazione ISEE, quindi sconti applicati al di la del valore del patrimonio.







© RIPRODUZIONE RISERVATA