Bonus vedove 2022/ Come funziona e quanto si può ottenere: domanda e requisiti

- Danilo Aurilio

Il bonus vedove del 2022 è un sussidio economico non conosciuto da molti. Ecco però, chi potrà richiederlo oltre alla pensione di reversibilità

francesca verdini matteo salvini funerali michele merlo 2021 lapresse 640x300
Francesca Verdini e Matteo Salvini ai funerali di Michele Merlo (Foto: LaPresse)

Il bonus vedove 2022 conta ancora, poche richieste. Il problema però, non è legato al fatto che l’incentivo è poco conveniente, ma solo perché la maggior parte degli italiani non è a conoscenza di questo bonus.

Si tratta di un sussidio economico aggiuntivo rispetto alla nota e già presente pensione di reversibilità. Il bonus che andrebbe erogato ad orfani e vedove prevede circa 700 euro annuali in più rispetto a qualsiasi altra agevolazione.

Bonus vedove 2022: sussidio per chi ha avuto un lutto: importi, domande e requisiti

Il bonus che viene destinato ad orfani e vedove (in verità è rivolto sia a uomini che a donne), viene ammesso a chi rispetta i seguenti requisiti:

  • Chi percepisce già pensione di reversibilità da lavoro dipendente (al di là che si tratti di un settore pubblico o privato);
  • Avere un’invalidità o una inabilità al lavoro completa, cioè pari al 100%, oppure essere titolari dell’assegno di accompagnamento;
  • Avere un reddito ISEE annuo che non vada oltre i 31.296,62 euro.

Sopra è stato sottolineato “lavoro dipendente”, perché è un requisito imprescindibile. Infatti, in caso di lavoro autonomo, tale sussidio economico non potrà esser corrisposto.

Il bonus vedove 2022 viene erogato direttamente dall’ente previdenziale INPS, ed esso potrà esser richiesto anche a distanza di tempo dal fatto spiacevole. Ricordiamo però, che l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale potrà erogare fino ad un massimo e non oltre, di cinque arretrati.

I modi per poter inviare la domanda sono molteplici: si può richiedere al proprio commercialista, all’INPS tramite il loro sito ufficiale o ancora, tramite patronati e CAF.

Oltre alla pensione di reversibilità, ecco in aggiunta cosa e quanto si può ottenere da questo bonus vedove del 2022:

  • 52,91 euro Al mese qualora il reddito del richiedente non superasse la cifra pari a 27.889,67 euro all’anno;
  • 19,59 euro Al mese qualora il reddito del richiedente fosse superiore a 27.889,67 euro, ma meno di 31.296,62 euro all’anno.






© RIPRODUZIONE RISERVATA