BOOMDABASH E BABY K A BATTITI LIVE 2021/ Un’amicizia nata “in tempi lontani…”

- Lucia Filardi

I Boomdabash con Baby K sono tra gli ospiti della prima puntata di Battiti Live 2021 di stasera. Si esibiranno con il loro singolo “Mohicani”, contenuto nell’ultimo album della cantante

baby k boomdabash 640x300
Boomdabash e Baby K (foto: Youtube)

Con Mohicani a Battiti Live i Boomdabash insieme a Baby K. Ricordiamo che il brano è disco d’oro. I Boomdabash sono un gruppo musicale di origine pugliese, tra le province di Brindisi e Lecce. Baby K, pseudonimo di Claudia Judith Nahum, è una cantante e rapper italiana. Alan Palmieri chiede ai Boomdabash se esiste un’amicizia con Baby K: “Assolutamente si, – ammettono – noi con Claudia siamo amici e condividiamo lo stesso tipo di musica”. Dicono che la rapper sta imparando il salentino, il test improvvisato in diretta con qualche parola è più che positivo. I Boomdabash cantano ora Don’t Warry. Ricordiamo che si tratta di un singolo pubblicato il 13 novembre 2020 come secondo estratto dalla raccolta Don’t Worry. I Boomdabash lasciano il palco a SanGiovanni, cantante che ha partecipato all’ultima edizione di Amici.

Boomdabash e Baby K a Battiti Live

I Boomdabash insieme a Baby K sono pronti a far cantare gli spettatori di Italia 1 stasera per la prima puntata di Radio Norba Cornetto Batti Live. Sul palco porteranno la loro hit estiva “Mohicani” che ha segnato ufficialmente l’arrivo della bella stagione con l’uscita del video ufficiale il 21 giugno, nel quale il Salento fa da sfondo alle immagini che vedono protagonisti la cantante e le due voci del gruppo pugliese. Così come per l’evento che da questa sera andrà in onda in tv per cinque serate nella magica location del Castello Aragonese di Otranto.

La prima tappa di Battiti Live 2021 è stata registrata il 25 giugno ed è stata già trasmessa in diretta su Radio Norba, Radio Norba Tv e Telenorba. L’esibizione dei Boomdabash con Baby K su “Mohicani” rimane fedele al ritmo giamaicano, all’energia, allo stile che li contraddistingue da sempre e non ha deluso le aspettative dei presenti e di coloro che l’hanno seguita live. L’appuntamento di oggi su Italia 1 è un’ulteriore occasione per ascoltare e cantare questa canzone in una sera d’estate, nella quale la musica che ispira spensieratezza deve essere la protagonista.

I Boomdabash protagonisti del pop italiano

Non è estate senza Boomdabash. Da tanti anni, infatti, a maggio/giugno arriva sempre qualche singolo nuovo da parte loro, la maggior parte dei quali con altri artisti ad arricchire il bagaglio e ampliare gli orizzonti. Lo scorso anno è stata “Karaoke” con Alessandra Amoroso tra le protagoniste della stagione, nel 2019 “Mambo Salentino“, nel 2018 “Non ti dico no” con Loredana Bertè, nel 2015 “A tre passi da te“.

Ma tra le canzoni di maggior successo dei Boomdabash ci sono anche “Don’t Worry“, uscita a novembre del 2020, “Ti volevo dedicare” con Rocco Hunt, “Portami con te” e “Per un milione“, con cui hanno partecipato al sessantanovesimo Festival di Sanremo classificandosi undicesimi. Nonostante la vasta quantità di brani che diversi artisti propongono con l’arrivo dell’estate, il gruppo nato tra Lecce e Brindisi ha sempre dichiarato di non sentirsi in competizione: “La nostra battaglia è migliorarci e fare sempre meglio. Capisco che la maggior parte della scena pensi subito alla gara dei tormentoni, ma noi non la sentiamo proprio questa sfida“, hanno detto recentemente a La Stampa.

Donna sulla Luna: l’ultimo album di Baby K

A giugno Baby K è tornata con “Donna sulla Luna” dopo tre anni dall’ultimo progetto discografico “Icona”. E’ all’interno di questo nuovo album che è contenuto “Mohicani” con i Boomdabash, insieme ad altre tredici tracce tra le quali “Non mi basta più”, “Playa” e collaborazioni inedite con Gigi D’Alessio, Tedua, Samurai Jay, Lele Blade, Boro Boro. Negli anni Claudia (vero nome dell’artista) è riuscita ad affermarsi sempre di più nel panorama rap e non solo; in occasione dell’uscita del disco, però, è stata lei stessa a riconoscere che alcune persone hanno ancora dei preconcetti su di lei e non sanno che è autrice delle sue canzoni.

E allora “Donna sulla Luna” è nato per questo, per dimostrare di avere capacità oltre all’aspetto fisico e per rivendicare con orgoglio i traguardi raggiunti. Baby K si fa così portavoce delle donne e pubblica un disco con il quale non celebra solo i proprio traguardi ma quelli di ogni donna. “La Luna è il simbolo per eccellenza del mondo femminile – ha detto – La società in generale si ferma all’apparenza, all’aspetto fisico e non considera cosa c’è dietro. C’è un gap tra capacità e immagine, ma c’è sessismo anche tra le donne che dovrebbero sostenersi un po’ di più”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA