Borja Valero torna alla Fiorentina?/ L’esperto: futuro fuori dall’Italia (esclusiva)

- int. Giuseppe Boatto

Borja Valero torna alla Fiorentina? Intervista esclusiva a Giuseppe Boatto sull’ipotesi di calciomercato in casa Inter: lo spagnolo ritorna in viola?.

Borja Valero Calabria Inter Milan lapresse 2019
Borja Valero torna alla Fiorentina: Borja Valero (Foto LaPresse)

Caso caldo di calciomercato in casa Inter è senza dubbio il possibile addio di Borja Valero che pure potrebbe fare ritorno alla Fiorentina, squadra di cui ha vestito le insegne dal 2012 al 2017. L’ipotesi è sulla bocca di tutti da tempo, ma intanto il giocatore è in ritiro con Conte e pure ha avuto modo di mettere qualche minuto nelle gambe nella prima sfida amichevole di prestigio dei nerazzurri, contro il Manchester United. Nonostante tutto il suo addio pare prossimo: resta da capire la destinazione dello spagnolo mentre pare vicino il ritorno dello stesso Borja Valero alla Fiorentina. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Giuseppe Boatto: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Quale sarà il futuro di Borja Valero? E’ un futuro incerto, se non che il giocatore spagnolo non dovrebbe rimanere nel nostro campionato. Questa sembra la cosa più probabile.

Crede a una sua partenza dall’Inter? Direi proprio di sì, anche perchè non rientra nei programmi di Conte, della squadra che l’allenatore nerazzurro sta costruendo per la prossima stagione.

Borja Valero tornerà alla Fiorentina? No, direi di no non rientra nei programmi neanche della Fiorentina che tra l’altro dovrebbe prendere già Biglia. Sarebbe già coperta in questo senso.

Anche una pista estera per lui? In effetti è molto probabile che Borja Valero debba finire a giocare in qualche club estero, debba continuare la sua carriera in questo modo.

Lo considera ancora un giocatore di alto livello? Fino a due anni fa si poteva considerare un giocatore veramente importante. Poi non è riuscito più ad esprimersi ad alto livello. Non ha più raggiunto alti vertici di qualità tecnica

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA