BALOTELLI CACCIATO DALL’ALLENAMENTO: LITE CON GROSSO/ Brescia, ecco cos’è successo

- Carmine Massimo Balsamo

Balotelli cacciato dall’allenamento, scontro con il tecnico del Brescia Grosso: l’attaccante potrebbe dare l’addio già a gennaio?

balotelli brescia
Brescia, Mario Balotelli (Foto LaPresse)

Arrivano nuovi aggiornamenti sul caso Mario Balotelli-Brescia. Come vi abbiamo raccontato, l’attaccante è stato allontanato dall’allenamento dal tecnico Fabio Grosso e, come riporta Sky Sport, ci sono importanti indiscrezioni sulla natura del litigio: durante la partitella Super Mario è parso un po’ svogliato e l’allenatore ha deciso di sostituirlo. Preso atto della decisione di Grosso, indispettito, il numero 45 ha chiesto di poter concludere il suo allenamento. Ma c’è di più: il nervosismo del calciatore sarebbe legato all’esclusione dai titolari nelle prove tattiche in vista del match contro la Roma di domenica. La scelta dell’allenatore sarebbe infatti ricaduta su Torregrossa. E spunta un interessante retroscena: nel contratto di Balotelli è prevista una clausola che potrebbe liberare il giocatore già a gennaio, a costo zero. Qualora non ci fosse un chiarimento tra il 29enne e Fabio Grosso, non è da escludere un addio nella prossima sessione di calciomercato… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

BALOTELLI ALLONTANATO DAL CAMPO, CAOS A BRESCIA

Caos in casa Brescia: Mario Balotelli allontanato dall’allenamento. Tensione alle stelle: come riporta La Gazzetta dello Sport, l’attaccante è stato cacciato dal tecnico Fabio Grosso, che lo avrebbe rimproverato per aver iniziato la seduta in modo svogliato. L’ex Inter e Milan successivamente si è diretto subito verso lo spogliatoio, lasciando il centro sportivo in auto. Brutte notizie per le Rondinelle a pochi giorni dalla sfida contro la Roma di Paulo Fonseca, decisiva per lasciare la zona retrocessione. «Mario vai, Mario vai», le parole del tecnico all’indirizzo di Super Mario, riporta Il Giornale di Brescia. Pochi minuti fa è giunta la precisazione dell’ufficio stampa: «Balotelli è stato sostituito da Grosso durante le prove tattiche della partitella e ha raggiunto anzitempo gli spogliatoi».

BRESCIA, BALOTELLI CACCIATO DALL’ALLENAMENTO: SCONTRO CON GROSSO

Nonostante la smentita della società, il rapporto tra Mario Balotelli e Fabio Grosso è tutt’altro che idilliaco. Subentrato all’esonerato Corini, l’ex tecnico di Bari e Verona ha sostituito MB45 al 45’ di Brescia-Torino, una decisione che ha mandato su tutte le furie l’attaccante. Come se non bastasse, il 29enne non è stato schierato nell’amichevole disputata sabato. Segnali d’allarme per il patron Massimo Cellino, che ha puntato fortemente sul giocatore per raggiungere la salvezza. Autore di 2 reti in 7 presenze, Balotelli è chiamato a dare risposte sul campo per cercare di strappare la convocazione per Euro 2020: il commissario tecnico Roberto Mancini è stato chiaro, solo il miglior “super Mario” può convincerlo. E la tensione con Grosso non gioca a suo favore, anzi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA