Broccolo/ “Raffreddore? Non sottovalutiamolo, serve fare un tampone, magari è covid”

- Davide Giancristofaro Alberti

Il punto del professor Broccolo sulla pandemia di covid in Italia, le sue parole ai microfoni del programma di RaiNews 24 Parliamone

broccolo rai 2021 640x300
Il prof. Broccolo a RaiNews 24

Il professor Broccolo, docente di virologia presso la stimata università Bocconi di Milano, ha analizzato la situazione attuale del covid in Italia, intervistato dal programma di RaiNews 24 Parliamone. Le prime parole sono per le misure di restrizione che altri paesi europei stanno adottando in questi giorni, molto simili a quelle italiane: “Si sta guardando all’Italia come modello organizzativo – spiega Broccolo in diretta televisiva – stiamo andando un po’ meglio degli altri paesi, questo forse è dovuto al fatto che il freddo non ancora arrivato, la temperatura facilita sempre in termine di trasmissione dei coronavirus anche del coronavirus del raffreddore”.

Sul green pass Broccolo aggiunge: “Non sappiamo se sia dovuto al green pass o ad altro, io ricordo a tutti che il green pass ottenuto con la vaccinazione ha un notevole valore mentre ho dubbi con i tamponi rapidi antigenici visto che ogni giorno viene rivelato circa lo 0.06 per cento di positivi, quindi una mancia di positivi, fra i 130 e i 150 casi al giorno e dubito che siano questi piccoli numeri rilevati con i test antigenici rapidi nelle farmacie a cambiare il virus in Italia. Piuttosto penso al fatto che in Italia la vaccinazione sta correndo e che siamo piuttosto cauti e attenti all’utilizzo delle mascherine, altri paesi come la Gran Bretagna, Israele e la Germania sono sempre stati molto meno attenti”.

IL PROFESSOR BROCCOLO: “NON SIAMO FUORI DALLA PANDEMIA”

In ogni caso Broccolo ha invitato la popolazione a tenere la guardia alta: “Non siamo fuori dalla pandemia, non ho mai dubitato, si valutano i dati, e dal 12 ottobre si vede che i casi sono ripresi. Un consiglio che voglio dare ai telespettatori e di non sottovalutare il raffreddore adesso, non è più quello dell’era pre pandemica, potrebbe essere anche da covid paucisintomatico. Il covid può dare una sindrome da raffredamento: non andiamo in giro con il raffreddore, va fatto il tampone molecolare che rivela i vari virus. Facciamoci un tampone appena c’è un raffreddore perchè potrebbe essere anche un covid”.

Quindi il professor Broccolo ha concluso: “Si è già abbassata la guardia sto notando, si è parlato per troppo tempo che la pandemia è finita, e si sta già dicendo che il virus diventerà endemico, a parte che non lo sappiamo se lo diventerà, non ci è dato sapere, può darsi come altre pandemie che ce ne libereremo, non sono così pessimista. Dobbiamo stare molto accorti e comunque ricordiamo che per l’autunno e l’inverno avremo nuove farmaci e terapie, quindi i pochi che si ammaleranno verranno curati con i farmaci approvati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA