BRUCE SPRINGSTEEN “LETTER TO YOU”/ Video nuovo singolo: la tristezza e la solitudine

- Paolo Vites

E’ uscito oggi il nuovo singolo di Bruce Springsteen, anticipazione del nuovo disco in uscita a ottobre

springsteen letter 640x300
La copertina del singolo

I rumours giravano sulla Rete ormai da diversi giorni. Uscirà un cofanetto contenente inediti rimasti nel cassetto, il seguito di Tracks; uscirà un disco con la E Street Band, no un altro da solo. Sarà un disco da usare in campagna elettorale contro Trump. Alla fine Bruce Springsteen si è comportato da grande artista quale è e ha fatto quello che voleva lui, come sempre. E’ infatti uscito oggi il primo singolo del novo disco un uscita a ottobre. Si intitola Letter To You, è inciso con la E Street Band ma almeno questa prima canzone non ha niente a che fare con Donald Trump. E’, come le sue ultime cose, una triste confessione di un uomo solo, invecchiato, che non gli rimane che rinchiudere tutti i suo dolori “in una lettera per te”. E’ uscito anche il video-clip ufficiale, rigorosamente in bianco e nero, anche se non c’era bisogno di dargli questa tinta vintage, tanto tutti, Springsteen e i suoi musicisti, appaiono impietosamente invecchiati. Tutta la canzone, una ballata rock dalle tinte meste e malinconiche, esprime questo sentimento: vecchiaia incipiente, malinconia, tristezza.

Il sound è quello classic di Springsteen e E Street Band: chitarre in primo piano e organo Hammond a dipingere il sottofondo. E’ apparsa anche la scaletta dei brani compresi nel disco in uscita, e ci sono ben tre inediti scritti negli ani 70 (The Priest, Janey need a shooter, Songs for orphans) e cozzano un po’, tanto erano diversi. Janet need a shooter, regalata allo scomparso Warren Zevon, è la storia di una tossicodipendente e sembra decisamente fuori contesto con lo Springsteen di oggi. “Amo la natura emotiva di Letter To You”, dice Springsteen. “E adoro il suono della E Street Band che suona completamente dal vivo in studio, in un modo che non abbiamo mai fatto prima e senza sovraincisioni. Abbiamo realizzato l’album in soli cinque giorni e si è rivelata una delle più grandi esperienze di registrazione che abbia mai avuto”.

Letter to You include nove canzoni di Springsteen scritte di recente, oltre a nuove registrazioni di tre delle sue leggendarie, ma inedite, composizioni degli anni ’70, “Janey Needs a Shooter”, “If I Was the Priest” e “Song for Orphans . ” Springsteen è accompagnato in Letter To You da Roy Bittan, Nils Lofgren, Patti Scialfa, Garry Tallent, Stevie Van Zandt, Max Weinberg, Charlie Giordano e Jake Clemons.



© RIPRODUZIONE RISERVATA