BUGO, “E INVECE SÌ”/ Il feeling con Sanremo non c’è: prova incerta

- Jacopo D'Antuono

Bugo con E Invece Sì non cancella né riscatta il disastro con Morgan della scorsa edizione. Ma in questa quarta serata del Festival di Sanremo 2021…

Bugo sul palco dell’Ariston
Bugo sul palco della seconda serata di Sanremo 2021

Bugo ha cantato al Festival di Sanremo 2021 il suo brano inedito “E invece sì”, che fino a questo momento non ha incontrato i favori della critica, come testimonia l’assenza dell’artista dalla top ten relativa alla classifica generale provvisoria dopo le tre serate. Anche quest’oggi la performance del cantante lombardo non è sembrata troppo convincente, permeata da un’incertezza che Bugo pare non riesca a scrollarsi di dosso. Peccato, perché le sonorità non sono davvero niente male, così come il ritornello e il crescendo quasi rossiniano che caratterizza la seconda parte delle strofe.

Il problema vero è che Bugo il talento lo possiede eccome, così come la simpatia, che non gli difetta di certo, ma sembra faticare a esprimerlo a Sanremo. Forse il feeling con questa kermesse non è mai sbocciato, al di là delle ormai superate polemiche per quanto accaduto l’anno scorso con Morgan, episodio su cui oggi il cantante è ritornato, chiedendo di essere giudicato indipendentemente da quello spiacevole accadimento. Con ragione, peraltro: il passato ormai non conta, anzi, canta più. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Bugo, E Invece sì per ora non incide

E Invece Sì di Bugo, per molti, è stata un buco nell’acqua. La pirotecnica, ma anche disastrosa, esibizione dello scorso anno con Morgan perlomeno fece parlare a lungo. Il siparietto sul palco, la lite e poi la fuga. Se ad un anno di distanza si parla ancora di questo significa che il nuovo brano di Cristian Bugatti non ha lasciato il segno. E questa nota fa ancora parte di quelle positive. Perché se pensiamo alla tremenda esecuzione di Bugo su Un’Avventura di Lucio Battisti nella serata delle cover, la situazione generale degenera. E non è un caso che nella classifica della terza puntata di Sanremo 2021 Bugo sia finito nei bassifondi. Dispiace perché l’accoppiata coi Pinguini Tattici Nucleari potenzialmente era davvero interessante. Ma alla prova dei fatti è andata malissimo. Fan di Battisti in rivolta.

Bugo, E Invece sì: una malinconica originalità per risollevarsi

Gli occhi di Bugo sembrano proiettare ancora l’incubo Morgan. Le movenze goffe sul palco evidenziano una certa agitazione per il ritorno al Festival di Sanremo 2021, ma ciò non cancella le qualità del cantautore. Pazienza se non lascerà il segno in questa edizione della kermesse. Con i brani inediti lanciati in concomitanza del Festival può sicuramente spiccare il volo, almeno tra i suoi fedelissimo. Forse la scelta di E Invece Sì, a prescindere dalla varie provocazioni di Morgano sul fatto che l’avesse già presentata a Baglioni due anni fa, non si è rivelata la più saggia. La musicalità del pezzo non conquista, anche se dal testo si intuisce la vena ironica dell’autore in una canzonetta che rispecchia l’originalità malinconica del cantautore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA