Buon 25 aprile 2021, festa Liberazione/ Frasi auguri e immagini, parla Mattarella

- Silvana Palazzo

Buon 25 aprile 2021! Frasi e immagini: riflessioni, citazioni e poesie sulla Festa della Liberazione e sulla Resistenza, da Biagi a Pasolini

massimo cozza lockdown
Covid-19, lockdown in Italia (LaPresse, 2020)

Non è ancora troppo tardi per i messaggi di auguri legati alla festa della Liberazione: per dire “buon 25 aprile 2021” ai vostri contatti più o meno stretti, infatti, noi de “Il Sussidiario” vi abbiamo fin qui suggerito numerose citazioni famose, ma non possiamo esimerci dal riportarvi le parole pronunciate in data odierna dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il quale ha dichiarato: “Questa giornata, per gli italiani, rappresenta la festa civile della riconquista della libertà. La vittoria dell’umanità sulla barbarie. Il giorno di un nuovo inizio, pieno di entusiasmo, portato a compimento con la Costituzione Repubblicana del 1948”.

E ancora: “Le conquiste politiche, sociali, culturali, i diritti, la libertà di opinione, di voto, di associazione, di cui oggi godiamo, trovano il loro saldo radicamento nel 25 aprile. E, grazie alla Repubblica e alla sua Costituzione nate dalla Resistenza, furono estesi a tutti, senza eccezioni. A chi partecipò al movimento di Liberazione, a chi lo sostenne, a chi se ne sentì estraneo, anche a chi lo combatté”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

FRASI AUGURI BUON 25 APRILE, GLI AUTORI STRANIERI

Siete anche voi tra i ritardatari che non hanno ancora inviato il proprio messaggio di auguri di buon 25 aprile 2021, festa della Liberazione? Nessuna paura, vi suggeriamo di seguito qualche citazione famosa che potrebbe tornarvi utile, uscendo peraltro dai confini nazionali. Partiamo da Mark Twain: “Coloro che si professano a favore della libertà, e tuttavia deprecano l’agitazione, sono quelle stesse persone che vogliono i raccolti senza arare il terreno”. Non manca poi il pensiero del celebre e apprezzato Bertolt Brecht, che fa riferimento al tema della Resistenza, molto attuale in questa giornata speciale per la storia della nostra Italia: “Quando l’ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere”. Infine, per addentrarci ancora di più nella cerchia ristretta dei pensatori famosi, menzioniamo quanto asserito da Johann Wolfgang Von Goethe, il quale ha tramandato il seguente aforisma: “La libertà e la vita appartengono a quelli che le conquistano ogni giorno”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

BUON 25 APRILE, IL PENSIERO DI ENZO BIAGI

In questa domenica 25 aprile 2021 si celebra il 76esimo anniversario della Liberazione d’Italia. Tante le frasi e le citazioni sulla Resistenza da parte di personalità celebri come ad esempio il giornalista Enzo Biagi che in merito a questa importante data ha detto: “25 Aprile. Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita”. Tra le altre frasi celebri, anche la citazione di Pier Paolo Pasolini: “La Resistenza e il Movimento Studentesco sono le due uniche esperienze democratico-rivoluzionarie del popolo italiano. Intorno c’è silenzio e deserto: il qualunquismo, la degenerazione statalistica, le orrende tradizioni sabaude, borboniche, papaline”. Indimenticabile anche la citazione dello scrittore Leonardo Sciascia: “Una buona parte degli italiani vivrebbe nel fascismo come dentro la propria pelle. Magari dentro a un fascismo meno coreografico, con meno riti, con meno parole: ma fascismo. Un regime che non dia la preoccupazione di pensare, di valutare, di scegliere”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

IL MESSAGGIO DI AUGURI DEL PRESIDENTE MATTARELLA

Potrà suonare “scontato” come idea di auguri per il 25 aprile, ma per una “buona Festa della Liberazione” che si rispetti il messaggio del Presidente della Repubblica non può essere certo eluso: in vista del 76esimo anniversario della Liberazione dal Nazifascismo, Sergio Mattarella ha scritto dal Quirinale un breve parallelo tra il mondo che era in quel 1945 e ciò che è oggi. «Il difficile momento che stiamo vivendo limita le modalità di celebrazione ma desidero con uguale intensità, in questo 25 aprile, Festa della libertà di tutti gli italiani, ricordare il sacrificio di migliaia di connazionali che hanno lottato nelle fila della Resistenza e combattuto nelle truppe del Corpo Italiano di Liberazione, di quanti furono deportati, internati, sterminati nei campi di concentramento e delle donne e degli uomini di ogni ceto ed estrazione che non hanno fatto mancare il loro sostegno, pagando spesso duramente la loro scelta»; le parole cardine richiamate dal Capo dello Stato risultano “Rinascita, unità, coesione, riconciliazione”. Questi i sentimenti che guidarono “quella” Liberazione e da qui occorre ripartire per la nuova “guerra” da vincere invece oggi: «Ora più che mai è necessario rimanere uniti in uno sforzo congiunto che ci permetta di rendere sempre più forti e riaffermare i valori e gli ideali che sono alla base del nostro vivere civile, quel filo conduttore che, dal Risorgimento alla Resistenza, ha portato alla rinascita dell’Italia», conclude il Quirinale. (agg. di Niccolò Magnani)

BUON 25 APRILE FRASI DI AUGURI E IMMAGINI

Buon 25 aprile, oggi si celebra la Festa della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Si tratta di una giornata che appartiene a tutti gli italiani, per cui le frasi di auguri potete inviarle a tutti, traendo ispirazione da politici, poeti e scrittori, oltre che dall’esperienza dei partigiani. Per questo abbiamo raccolto qui poesie, riflessioni e citazioni, oltre che una selezione di immagini. Anche quest’anno si tratta di una Festa della Liberazione particolare a causa della pandemia Covid, in quanto dobbiamo ancora rinunciare alle celebrazioni dal vivo. Ma lo si evince anche dalle frasi di auguri, perché quei concetti di rinascita, unità, coesione e riconciliazione che si trovano nella nostra Costituzione ci sembrano molto attuali e soprattutto carichi di significato. Ce l’ho ha ricordato anche il Capo dello Stato Sergio Mattarella ieri, alla vigilia di questa festa. E allora ecco qualche suggerimento per oggi da inviare via WhatsApp o sms, via Facebook e Twitter, mentre per Instagram trovate in fondo delle immagini che possono tornarvi utili.

BUON 25 APRILE, FRASI AUGURI E CITAZIONI

Sandro Pertini: «La Costituzione è un buon documento; ma spetta ancora a noi fare in modo che certi articoli non rimangano lettera morta, inchiostro sulla carta. In questo senso la Resistenza continua». Invece Piero Calamandrei: «La libertà è come l’aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare». Non possiamo non citare Cesare Pavese: «Tu non sai le colline/ dove si è sparso il sangue./ Tutti quanti fuggimmo/ tutti quanti gettammo/ l’arma e il nome». E poi Beppe Fenoglio in I 23 giorni della città di Alba: «Sempre sulle lapidi, a me basterà il mio nome, le due date che sole contano, e la qualifica di scrittore e partigiano. Mi pare di aver fatto meglio questo che quello». Ci sono poi frasi di auguri per il 25 aprile e la Festa della Liberazione sulla Resistenza. Come la riflessione di Nilde Iotti: «La Resistenza era stata un fatto straordinario. Aveva realizzato una unità veramente eccezionale che andava dagli ufficiali badogliani agli operai comunisti». A completare Norberto Bobbio: «Dopo venti anni di regime e dopo cinque di guerra, eravamo ridiventati uomini con un volto solo e un’anima sola. Eravamo di nuovo completamente noi stessi. Ci sentivamo di nuovo uomini civili. Da oppressi eravamo ridiventati uomini liberi. Quel giorno, o amici, abbiamo vissuto una tra le esperienze più belle che all’uomo sia dato di provare: il miracolo della libertà».

LE POESIE E LE IMMAGINI

Vi avevamo parlato di poesie. C’è quella di Gianni Rodari: «La madre del partigiano/ Sulla neve bianca bianca/ c’è una macchia color vermiglio;/ è il sangue, il sangue di mio figlio,/ morto per la libertà./ Quando il sole la neve scioglie/ un fiore rosso vedi spuntare:/ o tu che passi, non lo strappare,/ è il fiore della libertà./ Quando scesero i partigiani/ a liberare le nostre case,/ sui monti azzurri mio figlio rimase/ a far la guardia alla libertà». Ma per gli auguri di Buon 25 aprile per la Festa della Liberazione potete anche usare delle immagini. C’è chi volge il proprio sguardo proprio alla storia, scegliendo delle foto dell’epoca che sono cariche di significato, quello rappresentato dalla giornata di oggi. A queste si aggiungono altre immagini di auguri, magari già semplici – pensiamo a quelle con la bandiera italiana e una frase di auguri – ma non sono comunque meno significative di quelle storiche. Anzi, potreste usare queste immagini come punto di partenza per personalizzarle, renderle più originali, aggiungendovi una delle frasi che vi abbiamo suggerito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA