BUON FERRAGOSTO 2019: AUGURI E FRASI/ Migliori citazioni: da Pasolini alle tweetstar

- Niccolò Magnani

Auguri di Buon Ferragosto, frasi e citazioni: le immagini da condividere via WhatsApp e le idee per auguri meno banali del solito. La canzone del giorno…

Ferragosto
Fuochi d'artificio a Ferragosto sul Lago d'Iseo (LaPresse)

Con l’arrivo di Ferragosto 2019, ecco che tocca scatenare nuovamente la fantasia per elaborare dei messaggi di auguri rivolti ad amici e parenti in occasione della ricorrenza tutta italiana dell’estate: e oltre ai “meme” e ai messaggini preimpostati buoni per qualsiasi… stagione, non vanno sottovalutate nemmeno le citazioni per fare gli auguri e rendere molto più interessanti i propri messaggi. E qui ci si può sbizzarrire dal momento che nel vasto campionario sul tema di Ferragosto non vi sono solo le citazioni colte di Pier Paolo Pasolini ed Enrico Vaime, ma pure delle cosiddette… tweetstar che oramai vanno per la maggiore e che vengono rilanciate da milioni di follower: “Ama il prossimo tuo. A Ferragosto, su un autobus pieno di gente, senza aria condizionata, Prova!” diceva il noto scrittore e autore televisivo, mentre il regista e intellettuale friulano, tra i suoi aforismi, annovera pure quello che recita “Ma i cittadini italiani non sono da meno. Li ho visti, li ho visti in folla a Ferragosto. Erano l’immagine della frenesia più insolente. Ponevano un tale impegno nel divertirsi a tutti i costi, che parevano in uno stato di ‘raptus’: era difficile non considerarli colpevolmente incoscienti”. Ma per i più giovani c’è anche il tweet de Il Diavolo, noto account Twitter, che dice: “‘Cosa fai a Ferragosto?’ è la versione estiva di Cosa fai a Capodanno?’”. (agg. di R. G. Flore)

AUGURI BUON FERRAGOSTO 2019: TUTTI I “MEME” DA INVIARE

Dalla situazione politica con la crisi di Governo passando per il calciomercato fino ad arrivare alle vicende dei principali protagonisti dello showbiz nostrano: per l’arrivo del Ferragosto 2019, ricorrenza tutta italiana che da sempre delinea uno spartiacque nella stagione estiva e ne rappresenta una sorta di culmine, spopolano sui social immagini e “meme” dedicati, proposti anche per tutti gli utenti e da mandare alla propria lista di amici e parenti. Tra questi quello del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, contrariato per la crisi dopo aver sperato di poter trascorrere alcuni giorni di vacanza lontano dalla Capitale, senza dimenticare i proverbiali “meme” di Osho. Una buona idea sono anche le citazioni celebri, pescate non solo tra gli autori classici e quelli contemporanei più à la page, ma anche tra i… più noti utenti di Twitter tra cui, una su tutte che sintetizza bene il sentimento di molti verso questa festività, può essere citata quella di @RubinoMauro: “Passano gli anni ma le domande degli uomini restano sempre le stesse: esiste Dio? Siamo soli nell’universo? Che farai a Ferragosto?”. Domande ancora misteriose, va detto, o che spesso trovano una risposta esistenziale grazie alle offerte last minute. (agg. di R. G. Flore)

AUGURI BUON FERRAGOSTO 2019: IL VIDEO SU WHATSAPP

Se i soliti auguri di Ferragosto non fanno per voi, se i messaggi che ricevete ogni anno su Whatsapp vi hanno stancato e pensate che lo stesso discorso valga anche per i vostri amici e parenti, allora perché non tentare qualcosa di diverso? Magari provando a rispolverare una vecchia hit della musica italiana incentrata proprio sul Ferragosto! Ecco allora arrivare in nostro soccorso Raoul Casadei con la canzone “Sogno di Ferragosto”. Detta così non vi dice nulla? Siamo pronti a scommettere che vi basterà leggere i primi versi del ritornello per tornare a sentire nella vostra testa il motivo-tormentone:”Ferragosto amico mio non ti conosco,/ Ferragosto: l’amore nasce a prima vista./Ferragosto, quando comincia l’avventura/ giro la prua verso il mare/ mi voglio scaldare/ mi voglio bruciar”. Vi abbiamo convinti? Qui il brano da condividere tratto da YouTube! (agg. di Dario D’Angelo)

AUGURI BUON FERRAGOSTO 2019: LA POESIA DI ROBERTO ROVERSI

Da WhatsApp a Instagram, da Facebook ad ogni qualsivoglia social network: gli auguri di Buon Ferragosto da qualche anno a questa parte ha assunto un significato maggiormente “desacralizzato”. Un tempo era la Festa dell’Assunta ad essere protagonista, come giusto che sia, del 15 d’agosto con gli auguri che si scambiavano tra i credenti cristiani per l’Assunzione della Vergine Maria in cielo: oggi invece, con l’esplodere dei social, gli auguri – anche simpatici – per Ferragosto è divenuta pratica di fatto assidua. Tra le citazioni e le poesie che segnaliamo per un possibile augurio meno “banale” del solito, vi è quella del poeta Roberto Roversi che nella raccolta “Dopo Campoformio” dedica un’intera poesia proprio al Ferragosto: «Buon popolo, fra luci semispente ti attardi, stupendamente docile. Le ragazze adornate di coralli rosseggiano come il tramonto o impallidiscono allo scherzo di un giovanotto ardito: “Vedeste comare Splendore? balli con me, bel cuore?” Aspettano i fuochi d’artificio rovesciate sull’erba, i premi favolosi della tombola e l’amore colomba del diluvio. Cade la felicità da scrigni aperti,
le luci della festa aprono piume; scese dal monte con le scarpe in mano bagnano la speranza nel lume della notte, nell’uragano dei giuochi, nelle giostre che strappano lontano. Fasciati in maglie rosse i marinai, stretti i calzoni sulle cosce, toccano il gomito alle ragazze; trillano le argentine passere e si offrono, quasi da un albero protese».

AUGURI BUON FERRAGOSTO 2019: COSA FARE SE PIOVE

Attenzione però, per un Buon Ferragosto che si rispetti, occorre sempre un’occasione, una festa passata con qualche idea/evento che differenzi dalla restante parte delle ferie che per la maggior parte degli italiani è in corso proprio questa settimana. Ma cosa fare se disgraziatamente la vostra grigliata o gita fuori porta per il giorno dell’Assunta dovesse essere rovinata dalla pioggia (tra l’altro prevista in alcune parti d’Italia)? Non preoccupatevi, le idee non mancano e dai giovani scatenati di ScuolaZoo arrivano i consigli giusti: si passa da un bel canonico pranzo in agriturismo, al coperto con le gambe sotto il tavolo e con pasti luculliani di minimo 4-5 ore. Se invece la vostra dieta non lo permette, perché non concentrarsi su una bella maratona di film nostalgici della vostra adolescenza o giovinezza? Non vi basta? E allora potreste concludere il tutto con un bel gioco di società: chi vi scrive ha (aveva, sigh) la tradizione di giocare a Risiko nel pomeriggio dopo il super pranzo. Non sapete cos’è? Vi perdoniamo, ma potrete recuperare subito: chiedete al vostro amico di fiducia e vedrete che vi insegnerà tutto lui e in un amen vi porterà la scatola dell’iconico gioco di strategia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA