Buoni o cattivi, la storia di Carlotta Fiasella/ Criticata per i problemi alimentari

- Chiara Ferrara

Carlotta Fiasella, giovane creator su Tik Tok, ha raccontato la sua storia a Buoni o cattivi: soffre di problemi alimentari e ha ricevuto una pioggia di critiche sui social

Carlotta Fiasella

Carlotta Fiasella è stata una delle protagoniste della seconda puntata di Buoni o cattivi, il nuovo programma di Mediaset, condotto da Veronica Gentile, che va in onda su Italia 1. In questo episodio gli autori si sono occupati di raccontare storie di donne vittime di violenza fisica e psicologica. Tra queste ultime anche la nota tiktoker.

Qualche mese fa, nelle stories, la ventiduenne ha ammesso di soffrire di disturbi alimentali e di essere in cura con uno psicoterapeuta e con una nutrizionista. Il suo obiettivo era di aiutare le coetanee che stanno lottando con problemi simili, ma si è ritrovata a dovere contrastare una pioggia di critiche. In tanti, infatti, hanno messo in dubbio la reale veridicità dei suoi racconti quotidiani. “Chi ha queste patologie non si mostra in costume sui social network”, questo soltanto uno degli orribili messaggi ricevuti. Carlotta Fiasella, tuttavia, ha avuto la forza di reagire.

Buoni o cattivi, la storia di Carlotta Fiasella: il racconto

La storia di Carlotta Fiasella, criticata sui social network per i suoi disturbi alimentali, ha colpito la conduttrice Veronica Gentili, che ha deciso di parlarne in una puntata di Buoni o cattivi. La giovane creator ha parlato delle sue lodevoli intenzioni. A cuore aperto ha raccontato sul suo profilo di Tik Tok, come in un diario, quanto stava vivendo. Un modo utile per sensibilizzare il popolo del web sul tema. Ciò, tuttavia, non è stato sufficiente ad evitare le critiche.

La ventiduenne, nonostante ciò, ne è uscita più forte ed adesso può dirsi soddisfatta per i risultati raggiunti. “Nel corso della mia ultima visita con la nutrizionista, quest’ultima mi ha raccontato che due ragazze di Genova (la sua città, ndr) l’hanno contattata per avere un consulto, dato che hanno problemi alimentari. Sono contenta perché si sono rivolte anche grazie ai miei consigli”, ha raccontato nel corso del format andato in onda questa sera su Italia 1. I commenti negativi, dunque, sono ormai soltanto un ricordo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA