Bus precipita a Capri/ Ultime notizie incidente, video: autista morto d’infarto

- Alessandro Nidi

Un bus è precipitato a Capri e nell’incidente è morto l’autista e sono rimasti feriti diverse persone. Un volo spaventoso su un lido (video)

Bus Capri 640x300
Bus precipitato a Capri (foto Vigili del Fuoco)

Nuovi aggiornamenti circa il drammatico incidente verificatosi questa mattina a Capri, dove un bus a Marina Grande ha sfondato una ringhiera di ferro ed è precipitato nel vuoto, schiantandosi letteralmente nelle immediate vicinanze della tettoia di uno stabilimento balneare. In base a quanto emerso negli ultimi minuti, la morte dell’autista del mezzo sarebbe avvenuta a seguito di un infarto, mentre il computo dei feriti si sarebbe aggravato, salendo a quota diciannove, fra cui anche tre o quattro casi gravi e un bambino con fratture multiple, trasportato all’ospedale “Santobono” con l’elisoccorso.

Fino a questo momento, scrive “La Repubblica”, sono stati eseguiti due trasferimenti in ospedale. Nel contemo, l’elicottero della polizia è impegnato nel trasporto di sacche di sangue da Napoli a Capri e tutti i medici presenti sull’isola di Capri sono stati inviati in ospedale per la cura dei pazienti. Il sindaco, Marino Lembo, ha affermato: “Stamattina la funicolare di Capri era ferma per un guasto, ma il fatto non ha avuto ripercussioni sulla circolazione dei bus. Io sono sul posto, ancora non è chiaro il quadro della situazione”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

INCIDENTE BUS CAPRI, ULTIME NOTIZIE: MORTO L’AUTISTA

Giungono aggiornamenti purtroppo negativi in merito all‘incidente del bus di Capri. Come riferito dalla redazione di SkyTg24.it, ci sarebbe anche un morto, l’autista dello stesso mezzo pubblico, mentre i feriti sono diversi. L’incidente si è verificato di preciso attorno alle ore 11:30 di stamane, in quel di Marina Grande, dove si trova il lido Le Ondine, famoso per i suoi tendaggi a righe bianche e blu. Il volo fatto dal bus è stato impressionante, ben 20 metri, dopo aver rotto l’argine di protezione, una ringhiera che ovviamente non poteva sostenere il peso di un mezzo pesante, tra l’altro carico di gente.

Sfortuna ha voluto che il mezzo fosse stracolmo in quanto stamane si era rotta la funicolare e di conseguenza sono state numerosi coloro che hanno sfruttato il pullman per raggiungere la meta prefissata. Si tratta di bus che sono tipicamente utilizzati dai turisti, in quanto permettono di effettuare un giro dell’isola. Cosa sia accaduto è tutto da verificare, ma non è da escludere che il mezzo si sia allargato un po’ troppo, magari per far passare un altro mezzo pesante che sopraggiungeva nella direzione opposta: le strade sono decisamente strette sull’isola e l’ipotesi sembra plausibile anche se tutta da dimostrare. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BUS PRECIPITA A CAPRI, ULTIME NOTIZIE INCIDENTE, VIDEO: VOLO SPAVENTOSO, DIECI FERITI

Un bus di linea è precipitato a Capri, nell’area di Marina Grande, all’altezza del lido “Le Ondine”: la drammatica notizia di cronaca è giunta nella mattinata di oggi, giovedì 22 luglio 2021, attorno alle 11.30. Stando alle prime indiscrezioni che provengono dal luogo in cui si è verificato il drammatico incidente, sarebbero dieci le persone ferite e tra di loro vi sarebbero anche dei bambini e alcuni turisti romani. A fornire dettagli ulteriori sull’avvenuto sinistro sono i colleghi del quotidiano “Il Mattino”, i quali sottolineano che al momento della caduta, avvenuta con un volo di diversi metri, il mezzo era decisamente più affollato rispetto ai normali standard a causa di un guasto verificatosi in mattinata alla funicolare.

Il luogo esatto dell’accaduto è individuabile nei pressi dell’hotel Belvedere e Tre Re. Più nello specifico, l’autobus avrebbe urtato accidentalmente la ringhiera di protezione nel corso di una manovra e questa avrebbe ceduto di schianto, facendo precipitare il pullman nel burrone. Alcuni testimoni oculari avrebbero riferito di avere osservato il veicolo quasi appoggiarsi alla ringhiera, per poi ribaltarsi quando questa si è spezzata e piombare nel precipizio, atterrando tra il muro e le cabine degli stabilimenti balneari.

BUS PRECIPITA A CAPRI, ULTIME NOTIZIE: TERRORE TRA I BAGNANTI

Sul posto sono intervenuti prontamente i mezzi di soccorso, quali l’ambulanza del 118 e i vigili del fuoco di Napoli, partiti dal capoluogo campano con un elicottero. Grande paura anche in spiaggia tra i bagnanti, che hanno avvertito un boato improvviso e si sono istintivamente tuffati in acqua, credendo che fosse crollato il palazzo situato alle loro spalle. Non si conoscono nel dettaglio le condizioni delle dieci persone ferite, ma una di loro, purtroppo, verserebbe in gravi condizioni e si tratterebbe in particolare di un uomo con difficoltà respiratorie.

I bambini presenti sull’autobus, invece, sarebbero fortunatamente tutti illesi e avrebbero vissuto “solo” un grande spavento. Il sindaco dell’isola, Marino Lembo, non ha al momento rilasciato dichiarazioni sull’episodio, in quanto appena avvenuto. Su di esso non vi sono ancora certezze, effettivamente, e sarà compito della magistratura, a questo punto, indagare e aprire un’inchiesta per individuare la verità e fare luce sull’incidente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA