CALCIO/ Lo Monaco attacca Mourinho: «E’ da prendere a bastonate»

- La Redazione

Attacco shock dell’ad del Catania che, infatidito dalle dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro dopo Inter-Catania, ha sparato a zero ai microfoni di Radio Anch’io

mourinho_R375x255_140908

Speciale sì, idolo anche. Ma solo per i tifosi nerazzurri, o comunque non certo tra la dirigenza del Catania. Parliamo, ovviamente di Josè Mourinho. Il tecnico dell’Inter aveva dichiarato che i nerazzurri avrebbero meritato di vincere 5 a 1 la gara di sabato contro gli etnei, rincarando la dose affermando che con lui in porta al posto di Julio Cesar la situazione non sarebbe cambiata di una virgola. Frasi che evidentemente non sono piaciute all’ad del Catania Pietro Lo Monaco, che ai microfoni di Radio Anch’io Sport si è lasciato andare a uno sfogo… piuttosto sopra le righe”Uno che dice queste cose non ha rispetto né degli avversari, né della nazione che lo ospita, nè dei tecnici. Mourinho è semplicemente uno da prendere a bastonate nei denti. Poteva evitare di dire ciò che ha detto e rispondergli sarebbe troppo facile… Dico solo che noi non siamo un popolo che si può imbonire con le chiacchiere, Mourinho la smetta di fare il chiacchierone. Muntari, poi, lo conoscono tutti, non è nuovo a questi gesti e meritava quella espulsione sacrosanta. Mourinho farebbe bene a pensare ai suoi problemi, a quanto costa lui e la sua squadra alla sua società. Mi auguro che vinca perché se non vince, si deve prendere la sua bella valigetta e tornarsene al suo paese”.

(fonte: TMW.com – novantesimo.it)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori