SERIE A/ Torino-Reggina, leggi curiosità e probabili formazioni

- La Redazione

Il Toro ha bisogno di punti e quella con la Reggina si configura come una vera e propria sfida salvezza. Subito dentro Rivalta, anche Rosina parte titolare

Pubblicità

Dopo Chievo-Lecce, Torino-Reggina è la seconda sfida salvezza della giornata. Vincere è fondamentale per entrambe le formazioni. Il Torino infatti, con i tre punti salirebbe a quota 19, con la possibilità di scavalcare il Bologna, impegnata a Cagliari e il Lecce. Per la Reggina invece, una vittoria sarebbe importantissima per il morale e soprattutto per il “nuovo” tecnico Orlandi, ritornato in panchina in settimana dopo l’esonero di Pillon.

Spazio al “freschissimo” arrivato Rivalta, che indosserà i nuovi colori granata da titolare. Titolare anche Rosina, trequartista dietro al solito duo Bianchi-Amoruso. Nella Reggina Orlandi si affida alle incursioni e alle “cannonate” di Ciccio Cozza, dietro alle due punte Corradi e Ceravolo.

Torino, stadio Olimpico, mercoledì ore 20.30

Probabili formazioni:

TORINO (4-3-1-2): Sereni, Rivalta, Dellafiore, Pisano, Ogbonna, Abate, Zanetti, Saumel, Rosina, Amoruso, Bianchi. All. Novellino

A disposizione: Calderoni, Colombo, Diana, Dzemaili, Corini, Rubin, Stellone

Squalificati: Natali, Barone

Indisponibili: Abbruscato, Pratali

REGGINA (3-4-1-2): Campagnolo, Lanzaro, Valdez, Santos, Krajcik, Barreto,Barillà, Tognozzi, Cozza, Corradi, Ceravolo. All. Orlandi

A disposizione: Marino, Sestu, Costa, Viola, Di Gennaro, Brienza, Rakic

Squalificati: Cirillo, Carmona

Indisponibili:

Giosa, Cascione, Vigiani,

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori