SERIE A/ Video: tutti i gol e le sintesi delle partite dell’undicesima giornata

- La Redazione

L’undicesima giornata di Serie A, mentre si attende l’esito del posticipo tra Palermo e Genoa ha già dato alcuni verdetti che potrebbero pesare in modo decisivo per il prosieguo del campionato

L'undicesima giornata di Serie A, mentre si attende l'esito del posticipo tra Palermo e Genoa ha già dato alcuni verdetti che potrebbero pesare in modo decisivo per il prosieguo del campionato

L’undicesima giornata di Serie A, mentre si attende l’esito del posticipo tra Palermo e Genoa ha già dato alcuni verdetti che potrebbero pesare in modo decisivo per il prosieguo del campionato.

Anzitutto la vittoria dell’Inter di José Mourinho che si porta a +7 sulle dirette inseguitrici: da quando ci sono i 3 punti mai si era scavato un solco così ampio a questo punto del campionato.

Altro verdetto è l’uscita dalla crisi del Napoli di De Laurentiis: la cura Mazzarri sta dando anche di più dei frutti sperati: un pareggio tutto cuore e carattere con il Milan, prima, e la vittoria capolavoro all’Olimpico di Torino contro la Juventus, poi, hanno proiettato in paradiso la squadra partenopea.

Poi la Roma che vincendo oggi contro il Bologna dopo le contestazioni pesantissime da parte dei tifosi arrivati addirittura a lanciare una bomba carta nella notte a Tigoria smuove classifica e animi (anche se il maldipancia giallorosso non sembra affatto placato). Infine il “caso” Cassano: contestato per la prima volta dai tifosi blucerchiati dichiara di poter anche fare le valige. Che la favola genovese stia per volgere al termine?

 

RISULTATI E MARCATORI  

 

Cagliari-Atalanta 3-0 (Nene’2, Matri rig);Chievo-Udinese 1-1 (Floro Flores, Yepes); Fiorentina-Catania 3-1 (Marchionni 2, Mascara, Gilardino); Livorno-Inter 0-2 (Milito, Maicon); Roma-Bologna 2-1 (Adailton, Vucinic, Perrotta); Samp-Bari 0-0; Siena-Lazio 1-1 (Mauri, Maccarone); Juventus-Napoli 2-3 (ieri); Milan-Parma 2-0 (ieri); Palermo-Genoa alle 20,45.  

 

L’Inter va in fuga: 7 punti sulle inseguitrici, Juve e Samp, con i blucerchiati che appaiano i bianconeri al 2/o posto. Fiorentina 5/a.

 

LA CLASSIFICA  

 

Inter 28, Juventus e Sampdoria 21, Milan 19, Fiorentina 18, Napoli e Parma 17, Genoa e Cagliari 16, Palermo, Bari, Chievo e Udinese 15, Roma 14, Lazio 11, Atalanta, Bologna e Livorno 9, Catania 7, Siena 6. Palermo e Genoa una partita in meno.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori