ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Borozan: «A gennaio un campione lascia l’Italia, Bonucci e Ranocchia piacciono al Wolfsburg»

- La Redazione

VLADO BOROZAN a 360 gradi sulle trattative di calciomercato che coinvolgono Juventus, Milan, Wolfsburg e alcuni talenti dell’est

ranocchia_R375x255_12ott09

Secondo molti rumors di mercato, il Milan è interessato ai due giocatori serbi, Kacar e Krasic, mentre la Fiorentina sta puntando a Rudolf, attaccante del Debrecen. Di questo, e di altro, abbiamo parlato, in esclusiva per ilsussidiario.net, con Vlade Borozan, consulente di mercato del Wolfsburg, e grande esperto di calciomercato.

Borozan, secondo alcuni rumors di mercato, il Milan non molla la presa su Krasic e Kacar…

Di Krasic si conosce praticamente tutto, è un grande giocatore, ma non piace solo al Milan. Secondo le mie informazioni ci sono molte squadre spagnole ed inglesi su di lui. Per Kacar il discorso è diverso, è un ottimo giocatore, ma non penso che l’Hertha Berlino possa vendere uno dei suoi migliori calciatori, mi sembra difficile.

La Fiorentina pare interessata a Rudolf, giocatore del Debrecen. Secondo lei è già pronto per il campionato italiano?

Rudolf è una seconda punta ungherese, ha dei bei colpi, ha forza, rapidità, un ottimo giocatore che è maturato molto in questi due anni, secondo me, e non solo, è pronto per il campionato italiano. Sull’interessamento della Fiorentina, io le posso assicurare che il ragazzo, assistito dal mio socio ungherese Filipovic, ha impressionato favorevolmente i dirigenti viola, ma parlare di un possibile acquisto da parte della società toscana mi pare prematuro, anche perchè in quella posizione sono ben coperti con Mutu e Jovetic. Di certo le prestazioni del giocatore potrebbero interessare ad altre società di Serie A.

Due talenti del Wolfsburg, Dzeko e Misimovic, sono nei taccuini di molte squadre europee, Juventus, Milan, Manchester tanto per citarne qualcuna…

Stiamo parlando di due grandi giocatori, che stanno facendo bene ormai da un paio di anni. Questo tipo di offerte sono all’ordine del giorno, ma non so dire se c’è qualcosa di concreto.

Due anni fa il Wolfsburg ha acquistato Zaccardo e Barzagli. In estate era stat ventilata l’ipotesi, poi smentita, di Di Natale. Attualmente ci sono giocatori italiani nel mirino della società tedesca?

 

 

Dalle informazioni che ho in mio possesso, si sono interessati a Ranocchia e Bonucci (entrambi difensori del Bari), ma non hanno il budget necessario per affrontare tale spesa.

 

Zaccardo è ritornato in Italia dopo una sola stagione al Wolfsburg, dove non è riuscito a dimostrare il proprio valore. Secondo lei quali sono stati i motivi?

Ci possono essere tante cose che non sono andate, motivi non direttamente collegabili al giocatore. Condizioni ambientali, qualche infortunio di troppo, diciamo che ci sono esperienze che nascono male e finiscono peggio, ma Zaccardo sta dimostrando in Italia di essere ancora un gran bel giocatore.

 

Da grande esperto di calciomercato, pensa che a gennaio ci possa essere qualche grande acquisto?

Molte società, come al solito, stanno cercando soluzioni importanti, ma nascondono il colpo, anche perché ci sono grandi giocatori in giro. Secondo le mie informazioni ci sarà un grande colpo in uscita dall’Italia, ma non posso dire nulla.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori