La Juve c’è e resta a -5. Le pagelle di Juventus-Udinese (1-0)

- La Redazione

Alla Juventus basta un gol di Grosso in apertura del secondo tempo per avere la meglio sull’Udinese

DelPiero_R375_22nov09
Del Piero capitano bianconero (Foto Ansa)
Pubblicità

Juve-Udinese 1-0

Marcatori: 51′ Grosso (J)

Juventus 4-2-3-1: Buffon; Caceres, Cannavaro F., Chiellini, Grosso; Poulsen, Felipe Melo (52′ Sissoko); Camoranesi, Diego (86′ De Ceglie), Giovinco (52′ Del Piero); Amauri.

A disp: Manninger, Legrottaglie, Grygera, De Ceglie, Sissoko, Immobile, Del Piero. All. Ferrara.

Udinese 4-3-3: Handanovic; Basta, Coda, Zapata, Lukovic; Inler (83′ Sammarco), D’Agostino, Asamoah; Isla (87′ Corradi), Floro Flores, Lodi (57′ Romero).

A disp: Belardi, Domizzi, Felipe, Sammarco, Zimling, Corradi, Romero. All. Marino.

Arbitro: Brighi.

Ammoniti: 36′ Asamoah, 46′ Diego, 46′ Handanovic, 88′ Del Piero, 89′ Poulsen.

Buffon 6,5: serata moderatamente tranquilla per il portiere bianconero, che sventa solo un tiro insidioso di Floro Flores. Per il resto solita sicurezza all’interno dell’area.

Caceres 6,5: primo tempo timoroso per il difensore uruguagio. Nella ripresa azzecca l’assist vincente per Grosso, il resto del match è in crescendo.

Cannavaro 6: attento nella marcatura di Floro Flores, non va per il sottile quando si tratta di spazzare la palla.

Chiellini 7,5: è il muro dove gli attacchi dell’Udinese sbattono ogni volta. Momento di forma strepitosa.

Pubblicità

Grosso 6,5: realizza il gol partita, grazie ad un perfetto destro su cross di Caceres. Ottimo l’inserimento in un match non particolarmente brillante per il terzino Campione del Mondo.

Poulsen 6,5: grande recuperatore di palloni, è lui che innesca Caceres nel gol del vantaggio, grazie ad un lancio sontuoso.

Felipe Melo 4,5: prova imbarazzante per il centrocampista brasiliano che sbaglia un’infinità di palloni. Giustamente sostituito dopo cinque minuti nella ripresa.

Giovinco 5: prestazione incolore anche per il "folletto" bianconero, che non riesce a vincere il duello con Basta.

 

Diego 6: qualche lampo in un match fatto di troppe pause. Di lui si ricorda solo la grande sventola di destro nel primo tempo, che ha impensierito Handanovic, per il resto molto nervosismo.

 

Pubblicità

Camoranesi 6,5: non è sugli stessi livelli del match contro l’Atalanta, ma è l’unico che cerca di scuotere la squadra con qualche invenzione.

 

Amauri 5,5: si sbatte in area di rigore, facendo a sportellata con Zapata, che spesso lo neutralizza. Nel primo tempo si divora un’occasione colossale, deviando debolmente a pochi passi dal portiere "friulano".

 

Sissoko 7: impatto devastante nel match, con una quantità industriale di palloni recuperati. Prova in un paio di circostanze il grande gol da fuori area. Recupero importantissimo per Ferrara.

 

Del Piero 5,5: tenta di duettare con Diego, ma è ancora fuori condizione, lo si vede dalla scarsa brillantezza con cui cerca di liberarsi dell’avversario diretto.

 

Ferrara 6: match non entusiasmante per la sua Juventus, che comunque porta a casa tre punti importanti. Giusta e fondamentale la sostituzione di Felipe Melo con Sissoko.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori