GOLF/ Incidente a Tiger Woods, “ora sto bene” ma la dinamica non è chiara

- La Redazione

Non è ancora del tutto chiaro che cosa sia realmente successo al campione di golf Tiger Woods. Davvero la moglie Elin Nordegren ha usato la mazza da golf per liberarlo dall’auto?

Non è ancora del tutto chiaro che cosa sia realmente successo al campione di golf Tiger Woods. Ieri notte Woods è uscito di casa, è salito sulla sua Cadillac Escalade, ma non ha fatto molta strada: si è schiantato prima contro un idrante, ed è andato poi a sbattere contro un albero della sua stessa proprietà, nel quartiere di Isleworth, a Windermeare, poco fuori Orlando, Florida. Gravissime le condizioni di Tiger Woods, si è detto in un primo tempo, con importanti ferite al viso. Subito è stata chiamata un’ambulanza e Tiger è stato portato in ospedale, ma dopo poche ore è stato dimesso. Le cose, allora, non sono del tutto chiare. Come se non bastasse, a complicare la dinamica dell’incidente subito da Woods, la polizia ha potuto rilevare che gli airbag non sono scattati e questo vuol dire che l’auto non superava i 33 chilometri l’ora.

Questo ha scatenato subito le congetture. Il tabloid Sun ha subito rilevato che poco prima dell’incidente Tiger Woods aveva avuto un’aspra lite con la moglie, Elin Nordegren, la quale ha detto di avere liberato il marito dall’auto spaccando il vetro con una mazza da golf.

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO, CLICCA IL SIMBOLO >> QUI SOTTO

 

Ma la realtà potrebbe essere diversa perché, stando a quanto rivelato dal Sun, la causa del litigio tra Tiger Woods e la moglie potrebbe avere un nome e un cognome: Rachel Uchitel, hostess di 34 anni, con la quale Tiger Wodds potrebbe aver tradito la moglie Elin. Da qui il ricorso ai “ferri” di Tiger per fargli pagare il conto del tradimento. Non si sarebbe trattato dunque di un incidente d’auto, ma di un classico scontro tra moglie e marito. Per ora, naturalmente, è solo un’ipotesi al vaglio degli inquirenti, ma è quanto basta per alimentare il giallo su quanto accaduto a Tiger Woods.

Tiger Woods, 33 anni, numero uno del golf mondiale, l’atleta più pagato al mondo con 110 milioni di dollari, vincitore di 14 campionati e 71 Pga, avrebbe dovuto calcare il green di Thousands Oak, in California, per lo Chevron World Challenge. Ma a questo punto la sua partecipazione potrebbe essere in forse.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori