L’Inter frena, Mourinho infuriato. Le pagelle di Inter – Roma (1-1)

- La Redazione

I nerazzurri vanno sotto per tutto il primo tempo, pareggiano con Eto’o ma rischiano di soccombere. Infuriato Mourinho nel dopo gara che se la prende con Balotelli per lo scarso rendimento in campo

etoo_andreolli_R375x255_08nov09

1-1 (primo tempo 0-1)

I: Vucinic (R) al 13’ p.t.; Eto’o (I) al 3’.

(4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti; Muntari (dal 1’ s.t. Sneijder), Vieira (dal 1’ s.t. Balotelli), Thiago Motta (dal 19’ s.t. Cambiasso); Stankovic; Milito, Eto’o. (Toldo, Cordoba, Chivu, Mancini). All. Mourinho.

(4-3-1-2): Julio Sergio; Motta, Andreolli, Mexes, Riise; Brighi, Pizarro, Perrotta; De Rossi (dal 33’ p.t. Faty); Vucinic (dal 23’ s.t. Okaka), Menez (dal 30’ s.t Tonetto). (Lobont, Cassetti, Baptista, Guberti). All. Ranieri.

Rocchi di Firenze.

Spettatori 55 mila circa. Ammoniti Muntari, Thiago Motta, Stankovic, Pizarro, Menez. Angoli 4-5. Recuperi p.t. 3’; s.t. 3’.

Julio Cesar 5,5: anche questa sera non impeccabile sul gol di Vucinic, un po’ come successo a Kiev. Non un periodo fortunato per l’estremo difensore brasiliano.

Maicon 5: partita anonima del terzino verdeoro, che rimane troppo basso, non concedendo soluzioni alternative ai compagni.

Samuel 6: non una grande partita quella dell’argentino, che comunque tiene a bada Vucinic.

Lucio 6: il prodigioso recupero ad inizio partita su Vucinic, viene sporcato dalla non perfetta marcatura sul gol del montenegrino.

Zanetti J 6: anche il capitano nerazzurro rimane basso, cercando di arginare come può lo scatenato Menez.

Muntari 5,5: partita senza idee per il centrocampista ghanese.

 

Vieira 5,5: lento e impacciato nella manovra, viene soavemente aggredito dal centrocampo giallorosso.

 

Motta T. 5: particolarmente falloso, non riesce a dare vivacità alla manovra. Stankovic 6,5: non è lucido come ad inizio stagione, ma ci mette grinta e cuore rimanendo in campo anche con un leggero infortunio muscolare.

Stankovic 5,5 Meno incisivo del solito, troppo nervoso

Milito 6: grande movimento come sempre, ma non riesce a pungere come in altre circostanze.

Eto’o 6,5: nel primo tempo gioca troppo lontano dalla porta. Nella ripresa quando ha la possibilità di vedere la porta, trova il pareggio con un bel diagonale di sinistro.

 

Sneijder 6: due assist illuminanti per i compagni, nulla più. Ci mette la solita vivacità, non la solita brillantezza.

Balotelli 5,5: riesce a farsi notare solo per qualche accellerazione, niente di più.

Cambiasso 6 Entra nella ripresa e gestisce come suo solito il centrocampo

 

Mourinho 5,5: non gli riesce il miracolo di Kiev con l’innesto di due giocatori offensivi. Oggi la "sua" Inter è sembrata stanca e prevedibile.

 

(Claudio Ruggieri)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori