PAGELLE/ Inter, le pagelle di Juventus-Inter (2-1)

Sotto con un’autogol di Lucio i nerazzurri rimontano con Eto’o, sembrano controllare la partita ma poi vanno ancora sotto dopo il gol di Marchisio

05.12.2009 - La Redazione

Julio Cesar 5 Sul primo gol è spiazzato ma sul secondo, su quella palla di Sissoko poteva fare di più, anche dopo sembra insicuro su un tiro innocuo di Diego

Zanetti 6 Ovvio, non spinge come Maicon ma difficilmente si fa trovare impreparato, nonostante le 36 primavere strappa la sufficienza

Lucio 6 Sfortunato sull’autogol che devreta il vantaggio dell Juve, per il resto fa valere il suo fisico e il suo anticipo 

Samuel 6 Sembra nervoso, non riesce ad essere efficace come al solito, ammonito, viene graziato dall’arbitro per un fallo tattico su Del Piero

Materazzi sv

Chivu 6 Nel primo tempo fa a sportellate spesso e volentieri con Amauri e Caceres, partita attenta, anche se sulla fascia serve più spinta

Muntari 5,5 La voglia spesso non basta, ha una buona intensità ma quando si deve mettere una punta in più è il primo a uscire

 

Balotelli 5 Qualche buono spunto ma quando entra la partita è ormai giocata solo sui nervi

 

Cambiasso 6,5 Ottimo primo tempo, quando cancella Diego dal campo e intuisce alcuni lanci interessanti, in crescita

 

Mancini sv

 

Motta 5,5 Buoni tocchi ma non ha l’intensità necessaria per essere il dominatore del centrocampo nerazzurro

 

Stankovic 6,5 Fa tre ruoli nella stessa partita: trequartista, mezzala e centrale. Corre senza risparmiarsi e regala ad Eto’o un pallone che è solo da spingere in rete

 

Eto’o 6 Un punto in più per il gol, per il resto ampiamente al di sotto delle attese

 

Milito 6 Gli spunti migliori in attacco arrivano sempre dalle sue idee, soffre però tremendamente il vigore della difesa bianconera

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori