Juventus ancora pari, il Milan fugge. Leggi le pagelle dei bianconeri (Reggina-Juventus 2-2)

La Juve si fa fermare sul 2 a 2 dalla Reggina. I bianconeri, due volte in svantaggio, hanno pareggiato con Del Piero su rigore e con il rientrante Cristiano Zanetti

26.04.2009 - La Redazione
Buffon_R375_26apr09_phixr
Gigi Buffon tra i pali

Le pagelle dei bianconeri

REGGINA – JUVENTUS 2-2 (primo tempo 1-0)
 

Puggioni; Cirillo, Valdez, Santos, Adejo, Vigiani (71’ Cascione), Carmona, Hallfredsson, Barillà (83’ Corradi), Brienza, Ceravolo (59’ Cozza). All. Orlandi.

Buffon; Grygera, Mellberg, Ariaudo, Molinaro, Camoranesi, Zanetti, Marchisio (36’ Poulsen), Nedved, Del Piero (76’ Amauri), Iaquinta. All. Ranieri.

Saccani.

26’ Barillà, 48’ Del Piero (rigore), 69’ Hallfredsson, 72’ Zanetti

Mellberg, Marchisio, Puggioni

 
 
Buffon 5 Colpevole sul primo gol. Si arrabbia continuamente con la difesa e con il centrocampo
 
 
Grygera 5,5 Poche sovrapposizioni. Sul gol di Barillà si fa trovare fuori posizione
 
 
Mellberg 5,5 Soffre la velocità di Ceravolo e la capacità tecnica di Brienza
 
 
Ariaudo 6 Il ragazzo si farà. Ha personalità
 
 
Molinaro 5 Spreca molti palloni con alcuni lanci fuori misura
 
 
Camoranesi 5,5 Le azioni più pericolose partono dai suoi piedi. Cammina per il campo e spreca un gol sotto porta
 
 
Zanetti 6,5 Al rientro dà equilibrio al centrocampo. In apnea nel secondo tempo, riesce a trovare la via della rete con un bel destro in scivolata
 
 
Marchisio 5 Mezz’ora di panico per rimediare un’ammonizione: poco assistito da Zanetti. Sente un dolore, chiama la panchina, resiste (forse ingenuamente) e finisce anzitempo al 36’ la sua gara per un sospetto stiramento
 
 
Nedved 6,5 Si salva nel grigiore complessivo
 
 
Del Piero 6 Saccani gli nega un rigore solare, segna su rigore e viene (inspiegabilmente) da Ranieri
 
 
Iaquinta 6 Acclamato dai tifosi, impegna Puggioni in una parata importante. Lotta duramente con Santos
 
 
Poulsen 6 Bravo nell’interdizione, non chiedetegli di impostare
 
 
Amauri 5,5 Entra in mezzo all’area, ma dalle fasce non arrivano mai dei cross decisivi. Spreca una ghiotta occasione al 91’


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori