MILAN-PALERMO/ Zamparini attacca l’arbitro: Rizzoli sadico, Mediaset censura gli episodi

- La Redazione

Il patron dei rosanero è furibondo per l’arbitraggio che ha favorito i rossoneri

zamparini_R375_22set08
Maurizio Zamparini (foto Ansa)

Zamparini attacca tutti. Furibondo per l’arbitraggio di Rizzoli, il patron dei rosanero ha imposto alla squadra il silenzio stampa: «Ho deciso il silenzio stampa per squadra e allenatore perché è inutile commentare ed essere danneggiati facendo dichiarazioni che ci farebbero deferire alla disciplinare e ci danneggiano – ha spiegato Zamparini a mediagol.it – L’arbitraggio non l’ho gradito e devo dire che purtroppo me l’aspettavo quando avevo visto la designazione. Diciamo che con Rizzoli siamo sempre sfortunati, mettiamola così…». Poi il patron rosanero si è soffermato sugli episodi sfavorevoli ai suoi: «Questa partita è stata condizionata dagli episodi che ci sono sempre andati contro. L’episodio dell’espulsione di Bovo è terrificante e la cosa ancora più grave, è che ci priva del nostro difensore anche per la giornata prossima. Per non parlare poi del rigore che nel calcio inglese non l’avrebbero mai dato, questo ve l’assicuro al 100% – ha concluso Zamparini – Adesso sto guardando la faccia da sadico di Rizzoli mentre caccia il rosso, naturalmente Mediaset nelle immagini che sta riproponendo, fa vedere solo i gol e non gli episodi…»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori